Cultura
Sabato 6

Alessandro Barbaglia presenta al Coccia Scatto Matto Tra Le Stelle

Ingresso gratuito.

Alessandro Barbaglia presenta al Coccia Scatto Matto Tra Le Stelle
Cultura Novara, 02 Novembre 2021 ore 15:16

Fine settimana dedicato ai più piccoli e alla famiglia al Teatro Coccia di Novara.

Barbaglia

In attesa de I Viaggi di Gulliver, l’opera da camera di Bruno Moretti, in scena Domenica 7 Novembre alle 16, in replica la mattina e il pomeriggio di Lunedì 8 per le scuole, Sabato 6 Novembre alle 17 al Piccolo CocciaAlessandro Barbaglia presenta, per la prima volta dl vivo a Novara, Scacco matto tra le stelle, il suo libro uscito nel 2020 edito da Mondadori, presentato in streaming in pieno lockdown, e ora finalista al Premio Strega Sezione Ragazzi e Ragazze 8+ edizione 2021.

Tito vive sul lago d'Orta, ha dodici anni e due genitori speciali, che per lavoro studiano l'universo. Insieme alla sua migliore (e unica) amica Vichi, appassionatissima di cose noiose che annota con cura su un quaderno, passa i pomeriggi a giocare a scacchi da Nonno Ingranaggio, che sa aggiustare tutto - ma proprio tutto - in trenta secondi. Un giorno la mamma di Tito vola in cielo a bordo della New Voyager e da quel momento il papà non si alza dal divano e passa il tempo a leggere, leggere e leggere, senza più riuscire a staccare gli occhi dalle pagine. Tito non sa come aggiustarlo, ma Nonno Ingranaggio potrebbe avere la soluzione...

Un romanzo ironico e commovente, che racconta la forza dell'amicizia come chiave per affrontare le verità più difficili. Perché nella vita, come negli scacchi, si può sempre ricominciare”.

A dialogare con l’autore una interlocutrice di eccezione: la giovanissima Emma Pilota di 8 anni.

L’appuntamento si inserisce nel filone di incontri pensati per i più giovani Chi ha paura del Melodramma? che invita i più piccoli e le famiglie a vivere il teatro e il mondo della cultura come un ambiente in cui crescere e anche divertirsi.

Ingresso gratuito con biglietto. Evento in collaborazione con Il Circolo dei Lettori/Novara.