Associazione Bruna Delsignore e Yllary insieme per celebrare la festa delle donne

Associazione Bruna Delsignore e Yllary insieme per celebrare la festa delle donne
Cultura 28 Febbraio 2015 ore 05:35

NOVARA – Due gruppi di volontariato insieme in occasione della Festa della Donna.

L’iniziativa è dell’associazione Bruna Delsignore, attiva alla scuola media Bellini di Sant’Agabio, e dell’associazione Yllary, che propongono “Sebben che siamo donne… Immagini, canzoni, tè e chiacchiere”.

Le due realtà propongono un appuntamento originale e insolito per sabato 7 marzo, dalle 16. Nella suggestiva sede del Cst (ex Csv), situata in Corso Cavallotti 9 (in fondo al cortile interno), verrà proiettato un video di circa 30 minuti, dedicato alle donne, di cui fa parte anche un breve filmato amatoriale d’epoca all’interno del quale molte novaresi over 50 potranno riconoscersi.

Si tratta infatti della prima manifestazione delle donne svoltasi nella nostra città nel 1977.

Verrà poi presentata l’attività dell’associazione Yllary, che gestisce uno sportello di ascolto al Centro per le Famiglie del Comune, in via della Riotta 19.

Dalle 17 saranno serviti tè ed altre bevande calde e fredde, con accompagnamento dolce o salato, nelle diverse salette che compongono il Centro.

Saranno anche proposti alcuni oggetti artigianali realizzati dalle volontarie dell’associazione Bruna Delsignore.

I fondi raccolti durante la manifestazione serviranno a finanziare le attività di integrazione e sostegno allo studio a favore dei minori delle scuole del quartiere Sant’Agabio.

mo.c.


NOVARA – Due gruppi di volontariato insieme in occasione della Festa della Donna.

L’iniziativa è dell’associazione Bruna Delsignore, attiva alla scuola media Bellini di Sant’Agabio, e dell’associazione Yllary, che propongono “Sebben che siamo donne… Immagini, canzoni, tè e chiacchiere”.

Le due realtà propongono un appuntamento originale e insolito per sabato 7 marzo, dalle 16. Nella suggestiva sede del Cst (ex Csv), situata in Corso Cavallotti 9 (in fondo al cortile interno), verrà proiettato un video di circa 30 minuti, dedicato alle donne, di cui fa parte anche un breve filmato amatoriale d’epoca all’interno del quale molte novaresi over 50 potranno riconoscersi.

Si tratta infatti della prima manifestazione delle donne svoltasi nella nostra città nel 1977.

Verrà poi presentata l’attività dell’associazione Yllary, che gestisce uno sportello di ascolto al Centro per le Famiglie del Comune, in via della Riotta 19.

Dalle 17 saranno serviti tè ed altre bevande calde e fredde, con accompagnamento dolce o salato, nelle diverse salette che compongono il Centro.

Saranno anche proposti alcuni oggetti artigianali realizzati dalle volontarie dell’associazione Bruna Delsignore.

I fondi raccolti durante la manifestazione serviranno a finanziare le attività di integrazione e sostegno allo studio a favore dei minori delle scuole del quartiere Sant’Agabio.

mo.c.