Un progetto anche a Borgo Ticino

Bando per il Servizio Civile Universale

Sono 46.891 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni

Bando per il Servizio Civile Universale
Cultura Arona, 03 Gennaio 2021 ore 07:27

Bando Servizio Civile Universale: a Borgo Ticino il Progetto: “Cultura e tradizione del cibo e della buona tavola in Piemonte”.

Il bando

Sono 46.891 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare Operatori Volontari di Servizio Civile Universale. Fino alle ore 14 di Lunedì 8 febbraio 2021 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei 2.814 progetti che si realizzeranno tra il 2021 e il 2022 su tutto il territorio nazionale e all’estero. I progetti hanno durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi.

“Sono davvero molto felice che stiamo riuscendo a coinvolgere molte ragazze e ragazzi, rendendo sempre più universale il servizio civile” – dichiara il ministro Vincenzo Spadafora. “La scelta di partecipare è una tappa fondamentale della vita e della crescita dei giovani. Sia umanamente sia professionalmente. I giovani volontari sono una risorsa importante ed insostituibile del nostro Paese e molti di loro hanno scelto con grande coraggio di non fermarsi neanche durante l’emergenza Covid. A tutti loro e a chi farà questa scelta va il nostro sentito ringraziamento”.

Da quest’anno, ogni singolo progetto è parte di un più ampio programma di intervento che risponde ad uno o più obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e riguarda uno specifico ambito di azione individuato tra quelli indicati nel Piano triennale 2020-2022 per la programmazione del Servizio Civile Universale.

Come fare domanda

Gli aspiranti Operatori Volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it dove, attraverso un semplice sistema di ricerca con filtri, è possibile scegliere il progetto per il quale avanzare la candidatura.

Nella sezione “Selezione volontari” del sito www.serviziocivile.gov.it ci sono tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare il bando.

Anche quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore.

Il progetto di Borgo Ticino

Sono 46.891 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare Operatori Volontari di Servizio Civile Universale. Fino alle ore 14 di Lunedì 8 febbraio 2021 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei 2.814 progetti che si realizzeranno tra il 2021 e il 2022 su tutto il territorio nazionale e all’estero. I progetti hanno durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi.

L’Associazione Turistica Pro Loco di Borgo Ticino, accreditata come Sede di accoglienza per i progetti di Servizio Civile Universale U.N.PLI. (Unione nazionale Pro loco d’Italia), partecipa al progetto denominato “Cultura e tradizione del cibo e della buona tavola in Piemonte”, afferente al Settore e all’Area di intervento del Patrimonio storico, artistico e culturale – Valorizzazione di storie e culture locali. Sono disponibili n.1 posto Operatori Volontari che saranno impiegati presso l’Ufficio della Biblioteca Civica Comunale Sito in Borgo Ticino via Vittorio Emanuele n.58

I Volontari saranno impegnati per 12 mesi nel progetto sopraindicato.

I giovani avranno altresì modo di inserirsi e collaborare con la Pro Loco Borgo Ticino per la promozione turistico-culturale e l’organizzazione di eventi ed attività atti alla valorizzazione del territorio e delle sue risorse. Quest’esperienza permetterà loro di conoscere il mondo del volontariato e degli Enti di promozione e accoglienza turistica, nonché di promozione sociale.

Il progetto Cultura e tradizione del cibo e della buona tavola in Piemonte intende attuare azioni volte a migliorare la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio enogastronomico piemontese inserendosi in modo coerente nella più ampia programmazione nazionale di promozione del patrimonio culturale e valorizzazione sostenibile dei territori. Attraverso le attività progettuali si cercherà di sensibilizzare in particolar modo le nuove generazioni, futuro motore della società, su temi quali la salvaguardia e la promozione dei prodotti tipici che offre il territorio regionale. Il lavoro delle associazioni proponenti con il contributo degli Operatori Volontari porterà alla riscoperta del territorio e delle sue potenzialità e soprattutto incrementerà la promozione delle tradizioni culinarie anche tramite i nuovi mezzi di comunicazione.

L’obiettivo generale è dunque la riscoperta e la valorizzazione del patrimonio enogastronomico piemontese.

INFO: prolocoborgoticino@gmail.com Antonello Roberto 3393901507 dalle 12.00 alle 13.00 o dalle 18.00 alle 20.00 OPPURE Segreteria Regionale Servizio Civile Universale Unpli Piemonte .Tel.0121/68255 –orari ufficio

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità