Battiato e Consoli omaggiati a Cameri con Provincia cronica

Battiato e Consoli omaggiati a Cameri con Provincia cronica
Cultura 04 Settembre 2015 ore 09:13

CAMERI - Si terrà domani, sabato 5 settembre, dalle 16 nel cortile della biblioteca in via Novara 20 la cerimonia di premiazione della settima edizione del concorso Provincia cronica. 
Gli intervenuti saranno premiati con libri e prodotti locali grazie alla disponibilità dell’Atl di Novara, da quest’anno partner del premio. Per il pubblico sarà proposto uno spettacolo musico-teatrale con il duo bergamasco Alma Progetto (nella foto): in uno spettacolo di grande suggestione declameranno gli elaborati del premio alternati ai maggiori successi di Franco Battiato e Carmen Consoli, che quest’anno hanno dato lo spunto per il premio con la loro canzone “Tutto l’universo obbedisce all’amore”. E’ previsto anche un aperitivo che abbina il nostro gorgonzola al chinotto IGP del Savonese, un inedito matrimonio enogastronomico. Il tutto a ingresso libero e aperto a tutti.
“Siamo particolarmente lieti di aver accolto a Cameri questo premio letterario – commenta Pierangelo Toscani, referente per il Comune delle attività culturali – E’ la prima volta che il Comune ospita un premio di questo tipo, c’è la volontà di continuare facendolo crescere anno dopo anno. Fa piacere che anche alcuni cameresi abbiano partecipato. L’iniziativa è inserita tra le attività della patronale e sarà un onore far conoscere il nostro paese agli autori che arriveranno da tutta Italia”.
“Sono arrivati 104 tra poesie e racconti, questo significa che 104 volte qualcuno ha creduto nella bontà del progetto che si propone come un premio ‘atipico’ che si focalizza anche sulla conoscenza informale tra gli autori – aggiunge Roberto Conti dell’associazione Asap che da anni promuove il concorso – Credo inoltre che un altro punto di forza sia l’assoluto valore della giuria che con rigore ha esaminato gli elaborati. Ne fanno parte oltre ad autori affermati, anche novaresi come Maria Paola Colombo e Simone Sarasso, poeti di primo piano come Francesca Genti e Manuela Dago fondatrici dell’editrice Sartoria utopia”.
I vincitori sono Aldo Giordanino di Asti (per la sezione racconti) e Maria Francesca Giovelli (di Caorso, Piacenza) per la sezione poesia. 
Nella sezione racconti "Don't cry for her Palestina" di Aldo Giordanino ha ottenuto il miglior punteggio; secondo classificato è Carlo Venturini (di Montale, Pistoia) con "Estate", al terzo posto Gioele Valenti, che è anche un apprezzato cantautore (da Palermo) con "Strega dell'aria" a pari merito con Fabrizio Burlone (di Novara) con "La prima volta".
Nella sezione poesia i componimenti di Maria Francesca Giovelli, la vincitrice, sono stati tutti e tre molto votati: il preferito è risultato "Il borgo che guarda la valle". In seconda posizione Luca Deias di Camburzano (Biella) con "Pepe e Cicoria"; in terza posizione a pari merito Silvia Corallo di Rimini con "Dormirti presso" e Mariangela Romanisio di Loano (Savona) con "Il cielo che ama".

CAMERI - Si terrà domani, sabato 5 settembre, dalle 16 nel cortile della biblioteca in via Novara 20 la cerimonia di premiazione della settima edizione del concorso Provincia cronica. 
Gli intervenuti saranno premiati con libri e prodotti locali grazie alla disponibilità dell’Atl di Novara, da quest’anno partner del premio. Per il pubblico sarà proposto uno spettacolo musico-teatrale con il duo bergamasco Alma Progetto (nella foto): in uno spettacolo di grande suggestione declameranno gli elaborati del premio alternati ai maggiori successi di Franco Battiato e Carmen Consoli, che quest’anno hanno dato lo spunto per il premio con la loro canzone “Tutto l’universo obbedisce all’amore”. E’ previsto anche un aperitivo che abbina il nostro gorgonzola al chinotto IGP del Savonese, un inedito matrimonio enogastronomico. Il tutto a ingresso libero e aperto a tutti.
“Siamo particolarmente lieti di aver accolto a Cameri questo premio letterario – commenta Pierangelo Toscani, referente per il Comune delle attività culturali – E’ la prima volta che il Comune ospita un premio di questo tipo, c’è la volontà di continuare facendolo crescere anno dopo anno. Fa piacere che anche alcuni cameresi abbiano partecipato. L’iniziativa è inserita tra le attività della patronale e sarà un onore far conoscere il nostro paese agli autori che arriveranno da tutta Italia”.
“Sono arrivati 104 tra poesie e racconti, questo significa che 104 volte qualcuno ha creduto nella bontà del progetto che si propone come un premio ‘atipico’ che si focalizza anche sulla conoscenza informale tra gli autori – aggiunge Roberto Conti dell’associazione Asap che da anni promuove il concorso – Credo inoltre che un altro punto di forza sia l’assoluto valore della giuria che con rigore ha esaminato gli elaborati. Ne fanno parte oltre ad autori affermati, anche novaresi come Maria Paola Colombo e Simone Sarasso, poeti di primo piano come Francesca Genti e Manuela Dago fondatrici dell’editrice Sartoria utopia”.
I vincitori sono Aldo Giordanino di Asti (per la sezione racconti) e Maria Francesca Giovelli (di Caorso, Piacenza) per la sezione poesia. 
Nella sezione racconti "Don't cry for her Palestina" di Aldo Giordanino ha ottenuto il miglior punteggio; secondo classificato è Carlo Venturini (di Montale, Pistoia) con "Estate", al terzo posto Gioele Valenti, che è anche un apprezzato cantautore (da Palermo) con "Strega dell'aria" a pari merito con Fabrizio Burlone (di Novara) con "La prima volta".
Nella sezione poesia i componimenti di Maria Francesca Giovelli, la vincitrice, sono stati tutti e tre molto votati: il preferito è risultato "Il borgo che guarda la valle". In seconda posizione Luca Deias di Camburzano (Biella) con "Pepe e Cicoria"; in terza posizione a pari merito Silvia Corallo di Rimini con "Dormirti presso" e Mariangela Romanisio di Loano (Savona) con "Il cielo che ama".