Cultura

Dante Alighieri parla "Burbanellu": per il mese del DanteDì la Divina commedia in dialetto - VIDEO

Il primo canto della Divina Commedia letto da Tiziano Godio.

Cultura Borgomanero, 05 Aprile 2021 ore 10:06

Nell'ambito del progetto della Provincia di Novara ha trovato spazio anche una curiosa iniziativa promossa da Borgomanero: Dante  Alighieri parla "Burbanellu".

Dante parla "Burbanellu": l'omaggio per il settecentesimo anniversario della morte del poeta

Sono moltissime le declinazioni nelle quali la Divina Commedia, una delle opere letterarie più conosciute al mondo, è stata tradotta. Nell'ambito del progetto "La cultura non si ferma" promosso dalla Provincia di Novara, e per il mese di iniziative dedicate al 700° anniversario della morte di Dante Alighieri, da Borgomanero è arrivato l'omaggio in vernacolo locale. Il primo canto della "Commedia" è stato infatti tradotto nel dialetto borgomanerese dal sodalizio di cultori della poesia dialettale agognina (oltre che delle sue specialità enogastronomiche) della "Cunsurtarija dal Tapulon". A darne lettura, in un video pubblicato sulla pagina Facebook della Provincia di Novara, è Tiziano Godio, che ogni anno veste i panni della maschera cittadina simbolo per eccellenza della cultura borgomanerese, la Sciora Togna.

Ecco il video, introdotto dall'assessore alla cultura di Borgomanero Francesco Valsesia e da Giuseppe Degasperis, della Cunsurtarija dal Tapulon, pubblicato nel pomeriggio di giovedì 1 aprile: