Cultura
Iniziativa

Domani a Verbania l'ultimo appuntamento con la rassegna "Frammenti di memoria"

Il documentario che sarà proiettato racconta la storia delle deportate nei lager

Domani a Verbania l'ultimo appuntamento con la rassegna "Frammenti di memoria"
Cultura VCO, 08 Marzo 2022 ore 07:00

Domani in biblioteca a Verbania sarà proiettato il film "Le rose di Ravensbruck - Storie di deportate italiane".

Domani si conclude un'importante rassegna

Si conclude domani, mercoledì 9 marzo, la rassegna “Frammenti di memoria”, organizzata dall’Istituto Storico della Resistenza “Piero Fornara” con la collaborazione della Città di Verbania e della Città di Domodossola, il Museo della Resistenza “Alfredo Di Dio” di Ornavasso (VB), la Casa della Resistenza di Fondotoce (VB), la Biblioteca Civica “P. Ceretti” di Verbania, dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Verbania, della Società Filosofica Italiana sezione di Verbania, nell’ambito delle celebrazioni del “Giorno della Memoria”.

Sarà proiettato un documentario

Domani, mercoledì 9 marzo, sarà proiettato un documentario dal titolo "Le rose di Ravensbruck - Storie di deportate italiane" dellaregista Ambra Laurenzi. Il documentario prodotto dall’ANED e dalla Fondazione Memoria della Deportazione per ricordare le oltre 900 donne italiane deportate a Ranvensbrück. La realizzazione è di Ambra Laurenzi(progetto e fotografie) e Federico Girella (elaborazioni digitali e montaggio). La musica originale è di Giulia Cozzi, la revisione scientifica di Giovanna Massariello. Attraverso le immagini e le voci narranti di donne che riproducono scritti, testimonianze e fotografie di deportate italiane, si ripercorrono le tappe della deportazione dal momento dell’ingresso in Lager al giorno della Liberazione, ricomponendo in un affresco corale i tratti specifici della deportazione femminile. Ambra Laurenzi è figlia e nipote Mirella Stanzione e Nina Tantini, deportate politiche a Ravensbrück.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter