Musica dal vivo

Domenica riparte con un doppio spettacolo anche la musica di Amenoblues

Domenica 21 riparte la rassegna Amenoblues.

Domenica riparte con un doppio spettacolo anche la musica di Amenoblues
Alto Novarese, 11 Giugno 2020 ore 09:17

Ad Ameno domenica 21 giugno riparte con un doppio spettacolo la musica di Amenoblues.

Un doppio concerto per fare ripartire Amenoblues rispettando le norme

Sarà domenica 21 il doppio concerto nella sala principale del Museo Tornielli ad Ameno, organizzato appositamente per evitare gli assembramenti e permettere al pubblico di tornare a godere dello spettacolo della musica dal vivo. Con qualche accortezza in più:

Per rendere possibile assistere al concerto a più persone – scrivono gli organizzatori – lo abbiamo programmato in due orari: 17.30 e 21.00. Per ogni concerto disponibili 40 posti, la prenotazione è consigliata per avere la garanzia del posto assegnato, le persone che si presenteranno senza prenotazione potranno accedere alla sala solo in caso di posti liberi. Prenotazioni (indicare orario scelto): https://www.amenoblues.it/riparte-la-musica-di-amenoblues/ Per informazioni: tel. 335.5957335 Roberto Neri. Consigliamo di presentarsi con un po’ di anticipo rispetto all’orario scelto per permettere la misurazione della temperatura e l’assegnazione del posto a sedere. È obbligatorio l’uso della mascherina, si potrà accedere alla sala con temperatura inferiore a 37,5°.

Amenoblues riparte con una band d’eccezione

Domenica 21 giugno ad Ameno si esibirà quella che è stata definita come “la backing band più ambita dai musicisti blues italiani”, ossia The Goosebumps Bros. La formazione è composta da Paolo Legramandi – basso, voce, Cesare “ Big C” Nolli – chitarra, voce, Nik Taccori – batteria, voce, featuring Enzo Messina – tastiere.

Il sound della band è di matrice squisitamente blues – nella accezione più ampia del termine – e varia dal classic soul, al funk, fino al southern rock americano, con momenti pervasi dal verace spirito di una autentica jam band. Da sottolineare l’uso peculiare delle armonie vocali, che arricchisce gli arrangiamenti del repertorio. Il gruppo collabora sia dal vivo, che come team di produzione in studio. I tre musicisti sono molto attivi sulla scena blues internazionale e costituiscono da diversi anni la band che accompagna stabilmente Big Daddy Wilson. Ognuno ha condiviso il palco e partecipa a sessioni di registrazione con numerosi grandi artisti di varia estrazione del panorama mondiale. Recentemente hanno avviato un progetto live con Linda Valori, con la quale stanno registrando un album di brani originali di prossima pubblicazione. In entrambe le edizioni di “The Night of Guitars & Drums” di AmenoBlues Festival hanno accompagnato David Grissom, Kirk Fletcher, Matt Schofield, Kai Strauss, Roberto Morbioli e Heggy Vezzano. In questa occasione si aggiunge il tastierista “di famiglia” – anche lui membro della band di Big Daddy Wilson – Enzo Messina, musicista che vanta una carriera eclettica al fianco di molti artisti, tra i quali Zucchero, Terence Trent D’Arby, Francesco Renga per citarne alcuni.

Questo concerto rientra nella serie di eventi blues, che Italian Blues Union ha promosso in varie regioni italiane, organizzati in occasione della Festa della Musica, promossa da AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica) e da MIBACT.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità