Cultura
Mille euro in palio

Fondazione Comunità Novarese lancia contest per artisti del territorio

Per chi saprà creare un’opera in grado di esprimere i valori fondanti dell’attività dell’ente.

Fondazione Comunità Novarese lancia contest per artisti del territorio
Cultura Novara, 05 Ottobre 2021 ore 06:14

“FCN ART Contest 2021” – Fondazione Comunità Novarese onlus lancia un contest indirizzato agli artisti del territorio. In palio 1.000 euro per chi saprà creare un’opera in grado di esprimere i valori fondanti dell’attività dell’ente. Scadenza il 2 novembre 2021.

Il contest

Nell’ambito delle sue attività istituzionali, con l’obiettivo di valorizzare l’arte come strumento espressivo attraverso la creatività e offrire visibilità ad artisti della provincia di Novara, Fondazione Comunità Novarese onlus lancia una “sfida artistica” e chiama a raduno, in un contest, i talenti del territorio.
L’opera selezionata dalla giuria sarà utilizzata dalla Fondazione quale dono, in occasione di iniziative e celebrazioni, tra cui quella dei “Benemeriti della Solidarietà” che ha luogo, ogni anno, in occasione delle festività del Santo Patrono.
L’obiettivo del Contest è quello di ottenere un elaborato artistico da utilizzare quale omaggio nelle diverse ricorrenze e, al contempo, promuovere e valorizzare il talento e la creatività dei membri della comunità.
“Per la prima volta – spiega il Presidente di Fondazione Comunità Novarese onlus, Prof. Davide Maggi – il consiglio di amministrazione si rivolge agli artisti del territorio, per realizzare un’opera che riesca ad esprimere al meglio, con l’immagine, i valori che la Fondazione promuove e che verrà offerta in dono nelle occasioni istituzionali. La scelta di affidare ad artisti novaresi la creazione di quest’opera rappresenta un’opportunità che non si risolve solo nel premio in denaro ma, soprattutto, anche nella possibilità di mostrare la propria creatività e il proprio talento ad un pubblico vasto e, quindi, di
partecipare ad un evento collettivo. Speriamo che la risposta sia ampia ed energica tanto quanto è stata la volontà del consiglio di realizzare questa iniziativa”.

TUTTE LE INFO QUI