Anno positivo

Fondazione Comunitaria del Verbano Cusio Ossola: nel 2019 erogati 600mila euro

De Paoli: "Nel 2020 prevediamo di pubblicare cinque Bandi"

Fondazione Comunitaria del Verbano Cusio Ossola: nel 2019 erogati 600mila euro
11 Febbraio 2020 ore 21:47

Il 2019 è stato un anno particolarmente positivo per la Fondazione Comunitaria del Verbano Cusio Ossola: “In quest’anno – ha detto il Presidente Maurizio De Paoli – soprattutto perché siamo riusciti ad affiancare ai tradizionali Bandi, grazie quali abbiamo sostenuto oltre un centinaio di progetti, erogando circa 600 mila euro, una serie di iniziative che ci hanno consentito di costruire reti solidali tra vari soggetti, pubblici e privati”.

Esempi concreti

Il progetto “Ricomincio da me“, grazie al quale 12 istituti scolastici hanno potuto programmare corsi di orientamento scolastico. Il progetto “AutismoInForma” che prevede corsi di formazione per gli insegnanti, mirati al tema dell’autismo. Ma il vero fiore all’occhiello è stata la conclusione del progetto “Soccorso Sicuro“, grazie al quale, con Fondazione Cariplo, la nostra comunità è riuscita a reperire il cofinanziamento necessario per acquistare moderne autopompe per i nove distaccamenti dei Vigili del Fuoco Volontari. Una spesa di circa 2 milioni di euro: 1 milione e 400 mila garantiti da Cariplo, 600 mila raccolti tramite la Fondazione Comunitaria.

Rispetto al 2020: “Prevediamo di pubblicare cinque Bandi per un totale di circa 600 mila euro: Arte e cultura; Assistenza sociale; Educazione e formazione, Automezzi; Piccoli progetti (riservato ai Comuni con meno di mille abitanti e alle associazioni di volontariato con bilanci inferiori ai 20 mila euro). – ha spiegato De Paoli – Inoltre proseguiremo il sostegno al progetto “Sorrisi di solidarietà”, un ambulatorio odontoiatrico per i meno abbienti. E intendiamo garantire continuità al progetto “La Cura è di Casa”, che offre assistenza domiciliare a circa 300 anziani della provincia”. La Fondazione inoltre ha inoltre promosso due progetti particolarmente importanti per un territorio montano: “Il primo è “Prevenire e proteggere“, – ha affermato – si propone di reperire 100 mila euro per l’acquisto di attrezzature indispensabili per il Corpo Volontari Antincendi Boschivi del Vco, Il secondo è “Montagna sicura” e ha come obiettivo la raccolta di 240 mila euro per dotare di attrezzature indispensabili la Delegazione provinciale del Soccorso Alpino, articolata in 11 stazioni di soccorso e 211 volontari”.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve