Giù il sipario sul Giugno Musicale di San Maurizio d’Opaglio

Giù il sipario sul Giugno Musicale di San Maurizio d’Opaglio
Cultura 10 Luglio 2015 ore 21:00

SAN MAURIZIO D’OPAGLIO – Ultimo appuntamento del Giugno Musicale di San Maurizio d’Opaglio, la rassegna di classica diretta dal Maestro Massimo Fiocchi Malaspina. La conclusione della stagione 2015, dopo il successo dell’opera buffa nelle scorse edizioni, è affidata ancora una volta ad un titolo del genere: “La Serva Padrona” di Giovanni Battista Pergolesi. Forse la più famosa delle opere buffe settecentesche andrà in scena sabato 11 luglio alle 21 al Teatro degli Scalpellini di San Maurizio d’Opaglio. L'avaro Uberto e la frizzante Serpina saranno interpretati da due giovani cantanti che si stanno perfezionando al Conservatorio di Milano, Marinella Pizzoni e Markos Kleovoulou. Accanto a loro un simpatico Vespone, il servo, interpretato da Simone Manzotti, attore della Scuola del Teatro Musicale presso il Teatro Coccia di Novara. Al pianoforte il Maestro Andrea Zanforlin e Massimo Fiocchi Malaspina sarà regista e maestro concertatore al clavicembalo.

l.pa.

SAN MAURIZIO D’OPAGLIO – Ultimo appuntamento del Giugno Musicale di San Maurizio d’Opaglio, la rassegna di classica diretta dal Maestro Massimo Fiocchi Malaspina. La conclusione della stagione 2015, dopo il successo dell’opera buffa nelle scorse edizioni, è affidata ancora una volta ad un titolo del genere: “La Serva Padrona” di Giovanni Battista Pergolesi. Forse la più famosa delle opere buffe settecentesche andrà in scena sabato 11 luglio alle 21 al Teatro degli Scalpellini di San Maurizio d’Opaglio. L'avaro Uberto e la frizzante Serpina saranno interpretati da due giovani cantanti che si stanno perfezionando al Conservatorio di Milano, Marinella Pizzoni e Markos Kleovoulou. Accanto a loro un simpatico Vespone, il servo, interpretato da Simone Manzotti, attore della Scuola del Teatro Musicale presso il Teatro Coccia di Novara. Al pianoforte il Maestro Andrea Zanforlin e Massimo Fiocchi Malaspina sarà regista e maestro concertatore al clavicembalo.

l.pa.