Il coro "La Maitrise" di Chalon sur Saone a San Nazzaro della Costa

Il coro "La Maitrise" di Chalon sur Saone a San Nazzaro della Costa
Cultura 30 Aprile 2015 ore 12:35

NOVARA - Importanti appuntamenti musicali nei prossimi giorni a Novara. 

Domani, 1 maggio, alle 21, si esibirà nella Chiesa di San Nazzaro della Costa il prestigioso coro "La Maitrise" di Chalon sur Saone (fondato nel 1903). 
La circostanza è resa possibile grazie ad una serie di contatti creatisi lo scorso anno. 
Infatti, in occasione del Convegno Mondiale dei Pueri cantores di Parigi, i Piccoli Cantori della Cattedrale di Novara sono stati contattati dai responsabili del Coro La Maitrise di Chalon sur Saone per attivare uno scambio culturale tra le due istituzioni appartenenti alle città gemellate. 
Con entusiasmo i Piccoli Cantori ed il loro staff tecnico hanno accolto l'invito promuovendo la venuta de "La Maitrise" a Novara in occasione del tour che l'ensemble francese effettuerà nel Nord Italia, con tappe a Padova e Venezia, nella prima settimana di maggio e che comincerà proprio dalla nostra città. 
Il coro "La Maitrise", formato da 41 ragazzi tra gli 11 e i 17 anni, viaggerà accompagnato da Cristina Chrisment Mazzetto, vice-presidente del Comitato di gemellaggio di Chalon e già interprete presso il Comune di Novara in precedenti incontri sia di carattere culturale che in ambito sportivo. 
Il gruppo giungerà in città oggi e verrà subito coinvolto nella visita guidata alla città organizzata dal Comune di Novara. 
Nella giornata di venerdì 1° maggio la "Fondazione degli Amici della Cattedrale", di cui il coro dei Piccoli cantori fa parte, promuoverà due eventi musicali: il primo avrà luogo alle ore 16 nella Sala Maddalena presso il Palazzo Vescovile in forma riservata e offrirà a "La Maitrise" l'occasione di incontrare le autorità cittadine ed ecclesiastiche; il secondo, alle ore 21 presso la Chiesa di San Nazzaro alla Costa, sarà invece aperto al pubblico. 
Il gruppo lascerà Novara sabato 2 maggio in mattinata.

Sabato 2 maggio un altro concerto da non perdere: al Teatro “Coccia” la Banda Musicale Giovanile del Piemonte eseguirà il concerto “Young Notes for Youngsters” a sostegno del manifesto “La musica contro lo sfruttamento del lavoro minorile” lanciato il 11 giugno 2013 dal compianto maestro Claudio Abbado insieme ad altri autorevoli personaggi della musica e dello spettacolo.  
La Banda Musicale Giovanile del Piemonte, composta da 100 giovani provenienti dalle Bande Musicali Piemontesi, è stata dichiarata dal Consiglio Regionale della Regione Piemonte quale “elemento di rappresentanza della Regione Piemonte”. Dal 2014 i giovani della Banda Regionale, nei loro concerti, testimoniano con la musica che imparare, giocare e crescere in un contesto sicuro è un diritto fondamentale di ogni bambino, diventando così ambasciatori del messaggio “La musica contro lo sfruttamento del lavoro minorile” che è promosso e sostenuto dall’Organizzazione 
Internazionale del Lavoro dell’Onu. 
Il concerto di Novara è organizzato con il patrocinio del Comune di Novara. 
L'ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
v.s.


NOVARA - Importanti appuntamenti musicali nei prossimi giorni a Novara. 

Domani, 1 maggio, alle 21, si esibirà nella Chiesa di San Nazzaro della Costa il prestigioso coro "La Maitrise" di Chalon sur Saone (fondato nel 1903). 
La circostanza è resa possibile grazie ad una serie di contatti creatisi lo scorso anno. 
Infatti, in occasione del Convegno Mondiale dei Pueri cantores di Parigi, i Piccoli Cantori della Cattedrale di Novara sono stati contattati dai responsabili del Coro La Maitrise di Chalon sur Saone per attivare uno scambio culturale tra le due istituzioni appartenenti alle città gemellate. 
Con entusiasmo i Piccoli Cantori ed il loro staff tecnico hanno accolto l'invito promuovendo la venuta de "La Maitrise" a Novara in occasione del tour che l'ensemble francese effettuerà nel Nord Italia, con tappe a Padova e Venezia, nella prima settimana di maggio e che comincerà proprio dalla nostra città. 
Il coro "La Maitrise", formato da 41 ragazzi tra gli 11 e i 17 anni, viaggerà accompagnato da Cristina Chrisment Mazzetto, vice-presidente del Comitato di gemellaggio di Chalon e già interprete presso il Comune di Novara in precedenti incontri sia di carattere culturale che in ambito sportivo. 
Il gruppo giungerà in città oggi e verrà subito coinvolto nella visita guidata alla città organizzata dal Comune di Novara. 
Nella giornata di venerdì 1° maggio la "Fondazione degli Amici della Cattedrale", di cui il coro dei Piccoli cantori fa parte, promuoverà due eventi musicali: il primo avrà luogo alle ore 16 nella Sala Maddalena presso il Palazzo Vescovile in forma riservata e offrirà a "La Maitrise" l'occasione di incontrare le autorità cittadine ed ecclesiastiche; il secondo, alle ore 21 presso la Chiesa di San Nazzaro alla Costa, sarà invece aperto al pubblico. 
Il gruppo lascerà Novara sabato 2 maggio in mattinata.

Sabato 2 maggio un altro concerto da non perdere: al Teatro “Coccia” la Banda Musicale Giovanile del Piemonte eseguirà il concerto “Young Notes for Youngsters” a sostegno del manifesto “La musica contro lo sfruttamento del lavoro minorile” lanciato il 11 giugno 2013 dal compianto maestro Claudio Abbado insieme ad altri autorevoli personaggi della musica e dello spettacolo.  
La Banda Musicale Giovanile del Piemonte, composta da 100 giovani provenienti dalle Bande Musicali Piemontesi, è stata dichiarata dal Consiglio Regionale della Regione Piemonte quale “elemento di rappresentanza della Regione Piemonte”. Dal 2014 i giovani della Banda Regionale, nei loro concerti, testimoniano con la musica che imparare, giocare e crescere in un contesto sicuro è un diritto fondamentale di ogni bambino, diventando così ambasciatori del messaggio “La musica contro lo sfruttamento del lavoro minorile” che è promosso e sostenuto dall’Organizzazione 
Internazionale del Lavoro dell’Onu. 
Il concerto di Novara è organizzato con il patrocinio del Comune di Novara. 
L'ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
v.s.