Il Festival di Sanremo cambia abito

Il Festival di Sanremo cambia abito
10 Febbraio 2015 ore 15:08

Si riparte! Tornano il freddo pungente, le strade ghiacciate, l’influenza e l’immancabile appuntamento con il Festival di Sanremo. Giunta alla 65ª edizione, la più celebre competizione canora italiana fa il suo ritorno rinnovando la formula, a partire dal timoniere. Oggi, martedì 10 febbraio, al via. A guidare la nuova edizione sarà Carlo Conti (dopo i due anni consecutivi della coppia Fazio – Littizzetto), l’ex dj e ora presentatore Rai, accompagnato da due vallette d’eccezione: Arisa, vincitrice del festival l’anno scorso con il brano “Controvento”, ed Emma Marrone che invece ha trionfato nel 2012 con “Non è l’Inferno”. A sfidarsi venti canzoni della categoria Campioni e otto delle Nuove Proposte, giudicate dal televoto, da una giuria demoscopica e dagli esperti che sono Claudio Cecchetto, Carlo Massarini, Massimo Bernardini, Andrea Mirò, Camila Raznovich, Marino Bartoletti, Giovanni Veronesi e il regista novarese Paolo Beldì: prenderanno il posto della giuria di qualità. Le tre votazioni avranno un peso percentuale così ripartito: 40% il pubblico, 30% la giuria degli esperti e 30% la giuria demoscopica. La kermesse si svolgerà nella scenografia curata da Riccardo Bocchini che, per l’occasione, trasformerà il palcoscenico dell’Ariston in una splendida, maestosa e tecnologica campanula al centro della quale saranno posti gli orchestrali e i cantanti. Intanto, i bookmaker si stanno già sbizzarrendo aprendo le scommesse sul probabile vincitore: il nome più quotato è quello del trio “Il Volo”, con il brano “Grande Amore”, seguito dal giovane ex concorrente di X Factor, Lorenzo Fragola, con “Siamo Uguali”. Un appuntamento che si preannuncia denso di novità e che si concluderà sabato 14 febbraio, non prima di aver proclamato la canzone vincitrice e visto sfilare gli ospiti, da sempre appuntamento fisso e atteso. Passeranno al Teatro Ariston diversi personaggi tra cui Tiziano Ferro, Alessandro Siani, Angelo Pintus, Antonio Conte, Will Smith, Imagine Dragons, Al Bano e Romina, Saint Motel, Gianna Nannini e il nuovo fenomeno della musica internazionale, Ed Sheeran.

Paolo Pavone

Leggi di più sul Corriere di Novara di lunedì 9 febbraio 2015 

Si riparte! Tornano il freddo pungente, le strade ghiacciate, l’influenza e l’immancabile appuntamento con il Festival di Sanremo. Giunta alla 65ª edizione, la più celebre competizione canora italiana fa il suo ritorno rinnovando la formula, a partire dal timoniere. Oggi, martedì 10 febbraio, al via. A guidare la nuova edizione sarà Carlo Conti (dopo i due anni consecutivi della coppia Fazio – Littizzetto), l’ex dj e ora presentatore Rai, accompagnato da due vallette d’eccezione: Arisa, vincitrice del festival l’anno scorso con il brano “Controvento”, ed Emma Marrone che invece ha trionfato nel 2012 con “Non è l’Inferno”. A sfidarsi venti canzoni della categoria Campioni e otto delle Nuove Proposte, giudicate dal televoto, da una giuria demoscopica e dagli esperti che sono Claudio Cecchetto, Carlo Massarini, Massimo Bernardini, Andrea Mirò, Camila Raznovich, Marino Bartoletti, Giovanni Veronesi e il regista novarese Paolo Beldì: prenderanno il posto della giuria di qualità. Le tre votazioni avranno un peso percentuale così ripartito: 40% il pubblico, 30% la giuria degli esperti e 30% la giuria demoscopica. La kermesse si svolgerà nella scenografia curata da Riccardo Bocchini che, per l’occasione, trasformerà il palcoscenico dell’Ariston in una splendida, maestosa e tecnologica campanula al centro della quale saranno posti gli orchestrali e i cantanti. Intanto, i bookmaker si stanno già sbizzarrendo aprendo le scommesse sul probabile vincitore: il nome più quotato è quello del trio “Il Volo”, con il brano “Grande Amore”, seguito dal giovane ex concorrente di X Factor, Lorenzo Fragola, con “Siamo Uguali”. Un appuntamento che si preannuncia denso di novità e che si concluderà sabato 14 febbraio, non prima di aver proclamato la canzone vincitrice e visto sfilare gli ospiti, da sempre appuntamento fisso e atteso. Passeranno al Teatro Ariston diversi personaggi tra cui Tiziano Ferro, Alessandro Siani, Angelo Pintus, Antonio Conte, Will Smith, Imagine Dragons, Al Bano e Romina, Saint Motel, Gianna Nannini e il nuovo fenomeno della musica internazionale, Ed Sheeran.

Paolo Pavone

Leggi di più sul Corriere di Novara di lunedì 9 febbraio 2015 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità