Cultura
Il personaggio

Il sogno di studiare alla Scala di Milano

Anna Omodeo Zorini ha mosso i primi passi all'Etoile di Oleggio

Il sogno di studiare alla Scala di Milano
Cultura Ovest Ticino, 13 Novembre 2022 ore 08:00

I primi passi sulle punte li ha mossi nella scuola di danza Etoile di Oleggio: oggi Anna Omodeo Zorini, 22 anni di Caltignaga, è stata selezionata tra le nove partecipanti all'Accademia del Teatro alla Scala di Milano al Corso di Diploma accademico di primo livello in Danza Classica a indirizzo tecnico didattico. Il suo sogno è poter insegnare ai futuri ballerini e trasmettere ad altri la sua passione.

Il sostegno della sua maestra

A sostenere la sua scelta la famiglia e la sua insegnante, Ida Pezzotti, «lei - commenta Anna Omodeo Zorini - mi ha trasmesso passione e amore per la disciplina della danza e mi piacerebbe sapere trasmettere ad altri l'amore per questa arte, come lei ha fatto con me». Ha indossato le scarpette per casa, quando aveva solo tre anni, e nella palestra di Caltignaga Pezzotti teneva delle lezioni di danza classica per bambine, «la mia migliore amica di allora - ricorda Anna - mi ha chiesto di accompagnarla a questa lezione e io sono andata con lei. Poi la mia amica ha lasciato mentre io ho continuato insieme ad altre compagne; quando anche loro hanno scelto altre attività rispetto alla danza sono stata sul punto di mollare ma i miei genitori, vedendo quanto mi piacesse, mi hanno convinta a restare e ho fatto bene». Ha iniziato con la danza classica, alla base di un buono stile, poi verso la seconda media ha iniziato a frequentare anche i corsi di danza moderna e contemporanea, sempre in Etoile, «è difficile scegliere uno stile – dice – il classico mi ha appassionato da subito, ma nel moderno mi riesco a esprimere meglio».

Danza come libertà di espressione

Per lei danza è libertà ed espressione: «Non sono mai stata brava a esprimere a parole quello che sentivo – sottolinea – sono piuttosto timida e mi viene difficile. Il palco e la danza invece sono il canale che mi permette di essere me stessa e dire le cose che a voce non riesco a dire». Ha sempre saputo che da grande voleva fare qualcosa in questo ambito, «ma avevo paura di esprimere questa mia volontà, di non essere all'altezza». Così si è iscritta  al corso Promozione del Turismo all'Università del Piemonte Orientale nel 2019, «e sono andata in crisi – spiega – Ho lasciato l'Università, preso coraggio e detto prima alla maestra Ida e poi alla mia famiglia». A 18 anni è ormai tardi per potere frequentare l'Accademia di classico, così Anna ha scelto il contemporaneo e nel mese di marzo ha partecipato ai provini per essere ammessa al corso al Teatro alla Scala che la porterà a diventare insegnante di danza. «Siamo state selezionate in nove – spiega – non me lo aspettavo ma sono contentissima di potere fare questa esperienza in un ambiente così prestigioso». Le prime lezioni sono già iniziate, «e la conferma è subito arrivata – conclude Anna – è la mia strada. Guardavo le insegnanti e gli altri allievi e mi dicevo che è proprio questo l'ambiente in cui voglio lavorare». Il corso dura tre anni con la possibilità di accedere a un master di perfezionamento e, dopo, Omodeo Zorini potrà insegnare danza nelle accademie e nei licei coreutici.

Calcare le scene

«Non vedo l'ora di vederla andare avanti – il commento di Ida Pezzotti, insegnante di Anna e direttrice della scuola Etoile a Oleggio – Quando ho aperto la scuola il mio sogno era preparare i ragazzi per entrare in Accademia e, anche se non in grandi numeri, ci sto riuscendo. I miei sacrifici e la mia passione sta andando avanti e non posso che essere soddisfatta e orgogliosa». Anna è l'ultima delle ragazze ammesse a corsi importanti a livello internazionale, «diverse allieve potrebbero andare avanti ma fanno scelte diverse per la loro vita – spiega Pezzotti – Tecnicamente cerco di mettere tutte nelle condizioni di potere proseguire, per molte resta una grande passione e anche questo per me è una soddisfazione perché ballare fa bene all'anima oltre che al corpo».

Seguici sui nostri canali