Cultura
Novità

In scena ad Arona uno spettacolo sugli abbracci per bambini e ragazzi

Una riflessione originale e delicata sull'importanza dell'espressione delle proprie emozioni

In scena ad Arona uno spettacolo sugli abbracci per bambini e ragazzi
Cultura Arona, 02 Febbraio 2022 ore 07:00

In scena sabato 5 febbraio un nuovo spettacolo per la rassegna "Teatro bambini e ragazzi". Questa volta lo spettacolo proposto da Teatro Telaio si intitolerà "Abbracci".

Sul palco del salone San Carlo uno spettacolo sugli abbracci

E’ in programma per sabato 5 febbraio, a partire dalle 16.30, l’appuntamento con il prossimo spettacolo della rassegna Teatro bambini e ragazzi, organizzata dal Teatro sull’Acqua. Alla sala polivalente San Carlo andrà infatti in scena lo spettacolo di Teatro Telaio dal titolo “Abbracci”, ideato per bambini e ragazzi dai 3 ai 10 anni di età e alle loro famiglie.

La trama e il significato della rappresentazione

Nella rappresentazione, che vede alla regia Angelo Facchetti, alla scenografia Rossella Zucchi (realizzata da Mauro Faccioli), si racconta la storia di due panda che stanno mettendo su casa, ognuno la propria. Si incontrano. Si guardano. Si piacciono. E poi? Come si fa a esprimere il proprio affetto? Come far sentire all’altro il battito del proprio cuore? Come si può condividere il bene più prezioso? È necessario andare a una scuola speciale: una scuola d’abbracci. Perché con gli abbracci si possono esprimere tante cose: ci si fa coraggio, si festeggia una vittoria, la gioia di un incontro o la speranza di ritrovarsi quando si va via. E così i nostri due Panda imparano a manifestare le proprie emozioni, fino a condividere la più grande di tutte, quella che rende colorato il mondo e fa fiorire anche i bambù.
“Una riflessione sul potere comunicativo di un gesto semplice come l’abbraccio – spiegano i protagonisti di Teatro Telaio - nasciamo in un abbraccio, da un abbraccio, spesso ce ne andiamo cercando un abbraccio; l’abbraccio è ciò che più spesso desideriamo nei momenti di sconforto, quando rivediamo qualcuno dopo molto tempo, quando vogliamo esprimere una gioia incontenibile. È per eccellenza il gesto della condivisione, dell’unione, della tenerezza, del ritorno, della riconciliazione. Un gesto che i bambini cercano e sentono come naturale all’interno del loro orizzonte affettivo, ma che si deve imparare a ogni nuovo incontro".

Ecco come assistere allo spettacolo

Per assistere allo spettacolo con gli attori di Teatro Telaio è consigliata la mascherina per i bambini fino ai 6 anni, mentre è obbligatoria una mascherina FFP2 per bambini e adulti dai 6 ai 99 e più anni. Per tutti coloro che hanno più di 12 anni è obbligatorio anche il Green pass. Il biglietto, disponibile all’ingresso, sarà in omaggio per i bambini di età inferiore ai 3 anni e a prezzo ridotto per i nuclei famigliari di minimo 4 persone. I biglietti sono disponibili anche sul sito www.ciaotickets.com/teatro-sull'acqua, oppure sull'app Teatro sull'acqua. La prevendita è effettuata nelle librerie laFeltrinellipoint di corso Repubblica e Mondadori Bookstore di corso Cavour.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter