Menu
Cerca
Rassegna

In streaming il secondo appuntamento di "Scienza sotto la cupola"

Il tema al centro del dibattito sarà la presenza della plastica negli oceani

In streaming il secondo appuntamento di "Scienza sotto la cupola"
Cultura Novara, 18 Maggio 2021 ore 07:00

In streaming sarà trasmesso giovedì 20 maggio il secondo appuntamento della rassegna "Scienza sotto la cupola", promossa dalla Provincia in collaborazione con l'Iti Omar, Science is cool e l'Università del Piemonte orientale.

Scienza sotto la cupola è al secondo appuntamento

Secondo appuntamento della rassegna “Scienza sotto la Cupola”, iniziativa finanziata dal Settore Istruzione della Provincia su su organizzazione del Comitato scientifico del quale fanno parte l’associazione di divulgazione scientifica “Science is cool”, l’Iti “Omar” di Novara e l'Università del Piemonte Orientale: alle 10.30 del 20 maggio "si terrà – come spiega il consigliere delegato Andrea Crivelli – la conferenza sul tema “L'isola che non c'è - La plastica negli oceani fra mito e realtà”̀ a cura della professoressa Eleonora Polo del CNR-ISOF, UNIFE. Si tratta di un argomento particolarmente attuale: tutti parlano di queste “isole”, che però non sono sulle cartine geografiche. Eppure nessuno dubita della loro presenza negli oceani, anche se circolano idee fantasiose sul loro aspetto e rispetto alle quali c'è un mistero da risolvere: se ogni secondo finiscono in mare 300 chilogrammi di plastica, perché non aumenta allo stesso modo la quantità di plastica in superficie? Dove va a finire tutto il resto? La professoressa Polo darà risposta a questi e altri interrogativi".

L'evento sarà in streaming

Il consigliere ricorda che "l’evento si terrà, anche questa volta, in modalità online a causa delle restrizioni imposte dalla normativa anti-Covid, ma, come anche è stato per il primo appuntamento, che si è svolto con grandissimo successo, si è deciso di organizzare il live streaming gratuito ci consentirà di raggiungere facilmente un pubblico eterogeneo, formato da studenti e da persone interessate al tema. Si tratta di un'occasione di crescita culturale per il nostro territorio e per le scuole del Novarese, alle quali ci rivolgiamo in maniera particolare e che hanno sempre aderito con grande entusiasmo già in occasione dell’edizione 2020. L’obiettivo ambizioso che ci siamo prefissati insieme con gli organizzatori è di far diventare questo Festival un punto di riferimento nel panorama del dibattito scientifico a livello nazionale sul modello del Festival della Scienza di Genova e di Cagliari".

Si sfrutterà anche la funzione Domanda e Risposta

Come in passato il live streaming "consentirà inoltre di sfruttare due funzioni della piattaforma Zoom, “Domanda e Risposta” e questionari, per focalizzare l'attenzione sui punti chiave e rendere così interattiva la partecipazione degli spettatori. Siamo soddisfatti di aver creato questa opportunità per la nostra realtà – conclude il consigliere Crivelli – e il mio ringraziamento va ai referenti del progetto: il professor Davide Peddis per l’associazione “Science is Cool”, la professoressa Chiara Bisio per l’Università del Piemonte Orientale e il professor Celestino Fontaneto dell’Iti “Omar”".

Il link di accesso è https://zoom.us/webinar/register/WN_y2urUakiQs6qCiR3nnEolg.
Per informazioni è possibile scrivere una mail all’indirizzo info@scienceiscool.it o telefonare al numero 0107767974.