Cultura

La Carolyn Carlson Company al Teatro Coccia di Novara

La Carolyn Carlson Company al Teatro Coccia di Novara
Cultura 21 Aprile 2015 ore 08:47

NOVARA - Si terrà mercoledì 22 aprile alle ore 21 al teatro Coccia lo spettacolo di danza contemporanea “Short Stories: Mandala, Immersion e Wind Woman” con protagonista la Carolyn Carlson Company.  

L’evento è organizzato da Fondazione Teatro Coccia in collaborazione con Ater, e correlato al progetto PerCorpi Visionari percorsi sconfinanti fra danza e performance contemporanea. Lo spettacolo è, infatti preceduto da momenti di incontri formativi e di confronto con danzatori e pubblico, com’è proprio dell’ottica di PerCorpi Visionari, progetto divulgativo dei codici della danza e della performance contemporanea, risultato vincitore del bando 2012 su Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia – Svizzera 2007 – 2013, che vede capofila italiano la Fondazione Teatro Coccia di Novara e capofila svizzero la Fondazione La Fabbrica di Losone. I partner italiani di progetto sono Associazione Didee - arti e comunicazione di Torino, Associazione LIS Lab Performing Arts di Meina (Novara), Coorpi - Coordinamento Danza Piemonte di Torino. L’Associazione LitroCentimetro di Bellinzona è, invece, il partner svizzero.

Oggi martedì 21 aprile alle 17 al Piccolo Coccia è in programma l’incontro pubblico con Carolyn Carlson e la partecipazione di Simona Bucci, per delineare le prospettive della danza contemporanea a chiusura del progetto PerCorpi Visionari. Incontro moderato dal Professor Alessandro Pontremoli dell’Università degli Studi di Torino.

Mercoledì invece come detto lo spettacolo al Coccia. Questo il dettaglio delle tre “Short Stories” in scena: “Immersion” è una performance creata e interpretata da Carolyn Carlson su musica originale di Nicolas de Zorzi con tema l’acqua e la sua fluidità; “Wind Woman” è una coreografia creata dalla Carson e interpretata da Céline Maufroid durante la quale si esplora esplora il senso dell’effimero; “Mandala” sempre ideata dalla Carson è interpretata da Sara Orselli affascina lo spettatore con il suo ritmo ipnotico, accompagnato dalla musica intensa di Michael Gordon.

I biglietti per lo spettacolo, il cui costo varia dai 15, 19, 24 o 30 euro a seconda del settore del teatro prescelto, possono essere acquistati presso la biglietteria del Teatro Coccia (Via Rosselli, 47 Novara) aperta da martedì a sabato dalle 10.30 alle 18.30 o sul sito www.fondazionetratrococcia.it.

v.s. 

NOVARA - Si terrà mercoledì 22 aprile alle ore 21 al teatro Coccia lo spettacolo di danza contemporanea “Short Stories: Mandala, Immersion e Wind Woman” con protagonista la Carolyn Carlson Company.  

L’evento è organizzato da Fondazione Teatro Coccia in collaborazione con Ater, e correlato al progetto PerCorpi Visionari percorsi sconfinanti fra danza e performance contemporanea. Lo spettacolo è, infatti preceduto da momenti di incontri formativi e di confronto con danzatori e pubblico, com’è proprio dell’ottica di PerCorpi Visionari, progetto divulgativo dei codici della danza e della performance contemporanea, risultato vincitore del bando 2012 su Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia – Svizzera 2007 – 2013, che vede capofila italiano la Fondazione Teatro Coccia di Novara e capofila svizzero la Fondazione La Fabbrica di Losone. I partner italiani di progetto sono Associazione Didee - arti e comunicazione di Torino, Associazione LIS Lab Performing Arts di Meina (Novara), Coorpi - Coordinamento Danza Piemonte di Torino. L’Associazione LitroCentimetro di Bellinzona è, invece, il partner svizzero.

Oggi martedì 21 aprile alle 17 al Piccolo Coccia è in programma l’incontro pubblico con Carolyn Carlson e la partecipazione di Simona Bucci, per delineare le prospettive della danza contemporanea a chiusura del progetto PerCorpi Visionari. Incontro moderato dal Professor Alessandro Pontremoli dell’Università degli Studi di Torino.

Mercoledì invece come detto lo spettacolo al Coccia. Questo il dettaglio delle tre “Short Stories” in scena: “Immersion” è una performance creata e interpretata da Carolyn Carlson su musica originale di Nicolas de Zorzi con tema l’acqua e la sua fluidità; “Wind Woman” è una coreografia creata dalla Carson e interpretata da Céline Maufroid durante la quale si esplora esplora il senso dell’effimero; “Mandala” sempre ideata dalla Carson è interpretata da Sara Orselli affascina lo spettatore con il suo ritmo ipnotico, accompagnato dalla musica intensa di Michael Gordon.

I biglietti per lo spettacolo, il cui costo varia dai 15, 19, 24 o 30 euro a seconda del settore del teatro prescelto, possono essere acquistati presso la biglietteria del Teatro Coccia (Via Rosselli, 47 Novara) aperta da martedì a sabato dalle 10.30 alle 18.30 o sul sito www.fondazionetratrococcia.it.

v.s.