Cultura

La Dimidimitri regina del Carnevale novarese (FOTOGALLERY)

La Dimidimitri regina del Carnevale novarese (FOTOGALLERY)
Cultura 08 Febbraio 2016 ore 09:55

NOVARA  - Primo premio al carro e all’animazione della Dimidimitri, compagnia di artisti e scuola di teatro e circo di Novara diretta da Beppe Sinatra; secondo premio ai Malgascion di Pernate che hanno proposto un carro ispirato ai viaggi nello spazio e alla fantascienza; terzo premio al carro novarese “Famiglia Addams”: questa la classifica finale della grande sfilata del Carnevale che è andata in scena in città nel pomeriggio di sabato 6 febbraio. Il corteo con in testa la regina Cuneta (Giusy Sardo) e Re Biscottino (Sandro Berutti) ha seguito il percorso previsto partendo da via Generali, passando poi per corso Torino, il baluardo Quintino Sella, corso Cavour ed infine arrivando in piazza Duomo. Oltre ai carri premiati hanno partecipato anche quelli dell’oratorio e della Pro loco di Pernate, Terdobbiate, Vespolate, Lumellogno e Romentino. 

Inoltre erano presenti maschere provenienti dalla provincia di Biella, lo Stato Maggiore di Santhià, il Pirin e la Main da Oleggio, per arrivare a Re Ranat da Sant’Agabio. Presente anche capitan Fracassa da Loano. Sono intervenuti sul palco il sindaco Andrea Ballaré e gli assessori Rossano Pirovano e Sara Paladini. Sul palco è avvenuta anche la premiazione del concorso di poesia intitolato a Enrico Occhetti: a risultare vincitrice la classe 1 C della scuola elementare Rigutini, il cui componimento è stato letto dalla vedova Occhetti. 

In piazza era presente la Croce Rossa che con i suoi volontari ha offerto il truccabimbi e i palloncini ai bambini, a cui è stata distribuita anche la merenda, mentre la “squadra” di Sandro Negri ha pensato alla preparazione del risotto al gorgonzola per tutti. 

Festa anche in corso Cavallotti dove i commercianti hanno offerto ai bambini animazione con truccabimbi e i personaggi di Masha e Orso. 

Gli ultimi appuntamenti del Carnevale sono in programma per domani, martedì grasso 9 febbraio con il Gran Ballo dei Bambini dalle 15 alle 18 al Palaverdi e alle 21, stessa location, la serata danzante di ballo liscio. 

Servizio e foto Valentina Sarmenghi 

NOVARA  - Primo premio al carro e all’animazione della Dimidimitri, compagnia di artisti e scuola di teatro e circo di Novara diretta da Beppe Sinatra; secondo premio ai Malgascion di Pernate che hanno proposto un carro ispirato ai viaggi nello spazio e alla fantascienza; terzo premio al carro novarese “Famiglia Addams”: questa la classifica finale della grande sfilata del Carnevale che è andata in scena in città nel pomeriggio di sabato 6 febbraio. Il corteo con in testa la regina Cuneta (Giusy Sardo) e Re Biscottino (Sandro Berutti) ha seguito il percorso previsto partendo da via Generali, passando poi per corso Torino, il baluardo Quintino Sella, corso Cavour ed infine arrivando in piazza Duomo. Oltre ai carri premiati hanno partecipato anche quelli dell’oratorio e della Pro loco di Pernate, Terdobbiate, Vespolate, Lumellogno e Romentino. 

Inoltre erano presenti maschere provenienti dalla provincia di Biella, lo Stato Maggiore di Santhià, il Pirin e la Main da Oleggio, per arrivare a Re Ranat da Sant’Agabio. Presente anche capitan Fracassa da Loano. Sono intervenuti sul palco il sindaco Andrea Ballaré e gli assessori Rossano Pirovano e Sara Paladini. Sul palco è avvenuta anche la premiazione del concorso di poesia intitolato a Enrico Occhetti: a risultare vincitrice la classe 1 C della scuola elementare Rigutini, il cui componimento è stato letto dalla vedova Occhetti. 

In piazza era presente la Croce Rossa che con i suoi volontari ha offerto il truccabimbi e i palloncini ai bambini, a cui è stata distribuita anche la merenda, mentre la “squadra” di Sandro Negri ha pensato alla preparazione del risotto al gorgonzola per tutti. 

Festa anche in corso Cavallotti dove i commercianti hanno offerto ai bambini animazione con truccabimbi e i personaggi di Masha e Orso. 

Gli ultimi appuntamenti del Carnevale sono in programma per domani, martedì grasso 9 febbraio con il Gran Ballo dei Bambini dalle 15 alle 18 al Palaverdi e alle 21, stessa location, la serata danzante di ballo liscio. 

Servizio e foto Valentina Sarmenghi 

>>> CLICCA PER VEDERE LA FOTOGALLERY

Seguici sui nostri canali