Menu
Cerca
Iniziative per il turismo sostenibile

La Pro loco di Ameno è la prima ad associarsi per il Turismo responsabile

"La Proloco di Ameno, attraverso l’adesione ad AITR, intende creare un “ponte” tra i potenziali turisti interessati a questo tipo di esperienza e le esigenze degli Operatori Turistici presenti sul territorio"

La Pro loco di Ameno è la prima ad associarsi per il Turismo responsabile
Cultura Alto Novarese, 30 Marzo 2021 ore 09:15

La Pro loco di Ameno, nel Cusio, è la prima Pro loco d’Italia ad associarsi all’associazione italiana turismo responsabile.

Associazione italiana turismo responsabile: la prima Pro loco a iscriversi è quella di Ameno

La Pro loco di Ameno è la prima in Italia ad associarsi all’associazione italiana turismo responsabile. Oggi, martedì 30 marzo, alle 18, si terrà un webinar nazionale nel quale il presidente del sodalizio cusiano interverrà. Argomento dell’incontro dell’associazione è il rilancio del turismo italiano a partire dai borghi, dopo la situazione pandemica che ancora non è conclusa.

A comunicare la notizia è la stessa Pro loco amenese:

Dal 2020 l’Associazione Turistica Proloco di Ameno è socia di AITR – Associazione Italiana Turismo Responsabile, prima Proloco in Italia ad associarsi ad AITR.

AITR promuove la cultura e la pratica di viaggi di turismo responsabile.

“Il turismo responsabile è il turismo attuato secondo principi di giustizia sociale ed economica e nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture. Il turismo responsabile riconosce la centralità della comunità locale ospitante e il suo diritto ad essere protagonista nello sviluppo turistico sostenibile e socialmente responsabile del proprio territorio. Opera favorendo la positiva interazione tra industria del turismo, comunità locali e viaggiatori.”

Principi fondamentali del turismo responsabile sono:

  • ETICITÀ di ogni percorso e progetto,
  • SOSTENIBILITÀ ambientale, culturale, identitaria,
  • RISPETTO dei luoghi, della natura e delle persone,
  • RESPONSABILITÀ di chi viaggia, accoglie o fa

Le dichiarazioni del presidente Ivano Comola

“La Proloco di Ameno, attraverso l’adesione ad AITR, intende creare un “ponte” tra i potenziali turisti interessati a questo tipo di esperienza e le esigenze degli Operatori Turistici presenti sul territorio – dichiara Ivano Comola, Presidente della Proloco di Ameno – associandoci abbiamo anche aderito al decalogo che AITR propone a tutte le Proloco, oltre che alla Carta Italiana dell’Ospitalità Responsabile”.

Ad Ameno il turismo responsabile è sostenuto anche dall’amministrazione  comunale

L’amministrazione comunale di Ameno, che concede il patrocinio alle iniziative della Proloco, da alcuni anni ha attuato iniziative volte a promuovere un turismo sostenibile e responsabile, in particolare nel 2015 ha promosso la realizzazione del Quadrifoglio di Ameno, 4 percorsi ad anello, per un totale di 33,6 km percorribili per il 90% della loro estensione anche in Mountain Bike e a cavallo.

Questa progettualità è stata pensata per rivolgersi a turisti, sia italiani che stranieri, interessati a vivere un rapporto rispettoso e “lento” col territorio e quindi perfettamente in linea con le finalità di AITR.

“La scommessa ha dato i suoi frutti”

La scommessa ha dato i suoi frutti. Ad Ameno negli ultimi anni il numero di turisti e il numero di strutture sono aumentati: le presenze turistiche (dati relativi a persone registrate nelle strutture) sono passate da 17.450 nel 2015 a 22.586 nel 2019, con un aumento del 30%, grazie anche alla creazione dei Sentieri del Quadrifoglio e alle iniziative musicali e culturali che da tempo si svolgono sul territorio.

Le strutture ricettive sono passate negli stessi anni da 6 del 2011 a circa 30 nel 2020, offrendo soluzioni per tutte le esigenze: alberghi, affittacamere e B&B, 1 ostello comunale con 20 posti letti, 1 area camper attrezzata per 5 piazzole con previsione di aumento, oltre a diversi punti di ristoro.

La “settimana del quadrifoglio” diventa un’intera stagione

Per il 2021 Comune e Proloco hanno riprogettato la ormai classica Settimana del Quadrifoglio di Ameno, che, alla fine di aprile, apriva la nuova stagione turistica annuale, moltiplicandola nelle Stagioni del Quadrifoglio”, 4 appuntamenti settimanali, uno per stagione, come 4 sono gli anelli del Quadrifoglio, dove troveranno spazio eventi culturali, musicali, sportivi e ludici strettamente legati al territorio e alla sua conoscenza.

Il primo appuntamento dovrebbe essere in maggio ma si aspetta l’evolversi della situazione sanitaria e delle relative disposizioni di legge per confermare o meno le date e il programma.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli