Cultura

La Provincia presenta un progetto pensato per i giovani

Un progetto innovativo che coinvolge una rete di Comuni

La Provincia presenta un progetto pensato per i giovani
Cultura Novara, 04 Maggio 2021 ore 07:00

La Provincia presenta il progetto dal titolo "La parola ai giovani", sviluppato in collaborazione con l'associazione Ri-nascita.

La Provincia lancia un progetto per i giovani

E' stato presentato nella mattinata di ieri, lunedì 3 maggio, il progetto dal titolo "La parola ai giovani", a cura dell’associazione “Ri-Nascita”, al quale concorre, insieme con sette Comuni del territorio, la Provincia di Novara. "L’adesione al progetto – commenta il consigliere delegato all’Istruzione Andrea Crivelli – rappresenta un doveroso passo da parte dell’Ente rispetto a un obiettivo di rete: in primo luogo “La parola ai giovani” si rivolge, appunto, ai ragazzi delle Scuole secondarie di secondo grado che saranno guidati attraverso opportunità di crescita individuale sul piano culturale e della persona, obiettivo e tema che è particolarmente caro all’Amministrazione rispetto a tutti i progetti che riguardano le nostre scuole".

Un progetto che ha messo d'accordo tutti

"“Ri-Nascita” ha avuto inoltre il merito di riuscire a costruire un percorso che interessa diverse realtà territoriali - prosegue Crivelli - dando quindi spazio alla condivisione da parte di più soggetti, che diventano parte attiva del lavoro attraverso il coinvolgimento delle Biblioteche civiche, dove si svolgerà il lavoro dei tutor con I ragazzi. Infine vorrei ricordare che gli obiettivi dell’inclusione e della tutela dei soggetti disabili o fragile rappresentano già un concreto e significativo impegno diretto da parte della Provincia di Novara: “La parola ai giovani” si aggiunge infatti a una serie di attività di sostegno svolte all’interno delle nostre scuole e può diventare un plus significativo per numerosi ragazzi del nostro territorio".

Ecco quali sono le idee alla base dell'iniziativa

Il progetto è stato approvato dalla Regione Piemonte tramite il bando per il terzo settore e coinvolge, oltre alla Provincia, anche la rete costituita dai Comuni di Novara, Arona, Bellinzago Novarese, Borgomanero, Cameri, Galliate, Oleggio, Romagnano Sesia e Trecate. Collaborano all'iniziativa Cabiria Teatro, Assopace Odv e l'azienda Novamont di Novara. Rivolto ai ragazzi tra i 14 e i 18 anni, il progetto si propone di fornire un'educazione di qualità, equa e inclusiva, promuovere la partecipazione e il protagonismo dei giovani, perché diventino agenti del cambiamento, sviluppare l'integrazione sociale e l'educazione inclusiva. Attraverso il progetto, Ri-nascita si propone di dare la parola ai giovani, creando momenti e spazi concreti nei quali essi possano dialogare, manifestare esigenze e aspirazioni, definire in modo incisivo il proprio ruolo nella società contemporanea. I ragazzi saranno portati a leggere e discutere testi significativi appartenenti a vari generi letterari.