Menu
Cerca
Cultura

Lo scrittore novarese Alessandro Barbaglia tra i volti noti che sostengono la campagna vaccinale

Ecco il video pubblicato sulla pagina Facebook della Regione

Lo scrittore novarese Alessandro Barbaglia tra i volti noti che sostengono la campagna vaccinale
Cultura Novara, 27 Marzo 2021 ore 08:56

Lo scrittore novarese Alessandro Barbaglia sostiene la campagna vaccinale con un video in cui spiega perché so vaccinerà.

Lo scrittore novarese tra i “vip” a favore della campagna piemontese per il vaccino

Anche lo scrittore novarese Alessandro Barbaglia ha aderito alla campagna di sensibilizzazione a sostegno del progetto vaccinale “Il Piemonte ti vaccina”. Proprio a pochi giorni dall’avvio della campagna per gli over 70, Barbaglia ha pubblicato un video sulla pagina Facebook della Regione in cui invita i cittadini ad aderire con convinzione al progetto, chiedendo la somministrazione del vaccino.

I libri sono “i vaccini” contro l’ignoranza

Nel suo discorso Barbaglia ha parlato del suo mestiere, quello di libraio, come di un ambito che ha una grande attinenza con il tema dei vaccini. “Sono Alessandro Barbaglia – dice nel video – nella vita faccio il libraio e lo scrittore. E se fai il libraio sei circondato da vaccini. Tutti i giorni della tua vita non fai altro che fare vaccini. Ad esempio, senti un rigurgito razzista? C’è il vaccino: leggi “Il buio oltre la siepe” e sei vaccinato contro il razzismo. Oppure, hai un’infiammazione acuta da brutto? Leggiti le poesie della Szymborska e sei vaccinato contro il brutto…”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli