Lunedì 26 gennaio Dostoevskij chiude “Memorie Russe”

Lunedì 26 gennaio Dostoevskij chiude “Memorie Russe”
22 Gennaio 2015 ore 10:31

NOVARA – Lunedì 26 gennaio sono in programma gli ultimi appuntamenti del ciclo “Memorie Russe”, percorso letterario promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Novara e Fondazione Teatro Coccia con la collaborazione con la Biblioteca Civica Negroni, condotto da Leonardo Bucciardini e Daniele Bacci della Compagnia Venti Lucenti di Firenze e inserito nel progetto “Cultura e Aree Urbane – Sistema Culturale e Casa Bossi”, finanziato da Fondazione Cariplo.

Più di 800 gli alunni dei diversi Istituti superiori novaresi che hanno assistito alle lezioni nelle prime quattro date e circa 600 i partecipanti intervenuti agli incontri pomeridiani. Cinque gli incontri organizzati nelle scuole dalla fine dello scorso novembre e, altrettanti, fissati il pomeriggio e rivolti alla cittadinanza che si chiudono lunedì 26 gennaio con il doppio appuntamento, alle 10.30, all’Istituto Salesiano “San Lorenzo” e, alle 17.30, nei nuovissimi locali della Caffetteria del Broletto, situata al piano terra del Palazzo dei Paratici del complesso museale del Broletto e, recentemente, resa fruibile al pubblico. 

NOVARA – Lunedì 26 gennaio sono in programma gli ultimi appuntamenti del ciclo “Memorie Russe”, percorso letterario promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Novara e Fondazione Teatro Coccia con la collaborazione con la Biblioteca Civica Negroni, condotto da Leonardo Bucciardini e Daniele Bacci della Compagnia Venti Lucenti di Firenze e inserito nel progetto “Cultura e Aree Urbane – Sistema Culturale e Casa Bossi”, finanziato da Fondazione Cariplo.

Più di 800 gli alunni dei diversi Istituti superiori novaresi che hanno assistito alle lezioni nelle prime quattro date e circa 600 i partecipanti intervenuti agli incontri pomeridiani. Cinque gli incontri organizzati nelle scuole dalla fine dello scorso novembre e, altrettanti, fissati il pomeriggio e rivolti alla cittadinanza che si chiudono lunedì 26 gennaio con il doppio appuntamento, alle 10.30, all’Istituto Salesiano “San Lorenzo” e, alle 17.30, nei nuovissimi locali della Caffetteria del Broletto, situata al piano terra del Palazzo dei Paratici del complesso museale del Broletto e, recentemente, resa fruibile al pubblico. 

Bacci e Bucciardini affronteranno nuovamente Dostoevskij e due dei suoi capolavori più noti: “I Demoni” e “I Fratelli Karamazov”. L’ingresso agli incontri del pomeriggio è libero e gratuito (quelli del mattino sono riservati alle scuole).  Per ulteriori informazioni Biblioteca Civica Negroni tel. 0321 3702800.

v.s.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità