Cultura
In biblioteca

Nati per leggere: riprendono le iniziative ad Arona

Si parte sabato 2 ottobre.

Nati per leggere: riprendono le iniziative ad Arona
Cultura Arona, 27 Settembre 2021 ore 06:37

Riprendono le iniziative del progetto Nati per Leggere e rivolte ai più piccoli alla biblioteca di Arona.

Nati per Leggere

"Sappiamo quanto sia importante avvicinare i bambini alla lettura fin dalla più tenera età e per questo motivo, la nostra biblioteca abbraccia pienamente la filosofia del progetto Nati per Leggere - spiega l'assessore alla cultura Chiara Autunno - Leggere ai più piccoli già in età prescolare li aiuta nello sviluppo intellettivo e linguistico, oltre che relazionale e poter condividere questa esperienza con altre famiglie e bimbi della stessa età, la rende ancora più speciale.

Si parte sabato 2 ottobre alle ore 10.30, per festeggiare insieme tutti i nonni, la  biblioteca ospiterà un’autrice d’eccezione, Emanuela Bossolati che proporrà ai bambini da 3 a 4 anni un laboratorio pratico di invenzione e creatività, giocando con le parole e le storie, partendo dal suo libro “Storie birbone” edito da Lapis.
Sabato 9 ottobre, un’attività dedicata ai piccolissimi a cura di Maria Cannata, un percorso fatto di ascolti vari e diversificati per scoprirsi nel piacere dell’ascolto. Sono previsti due turni, uno alle 9.45 per i bambini da 2 a 3 anni e uno alle 11.00 per i bambini da 3 a 5 anni.
Sabato 16 ottobre, alle ore 10.30, Roberto Capellaro porterà i bambini da 4 a 6 anni nel mondo di Bruno Munari con il laboratorio “Libri senza parole che raccontano” . Libri senza parole ed immagini, dove protagoniste sono le pagine. Un’esperienza visiva per stimolare giochi di forme e colori, luci e ombre".