Menu
Cerca

Nuovo ‘corto’ per la regista novarese Lorusso con “The Choice”

Nuovo ‘corto’ per la regista novarese Lorusso con “The Choice”
Cultura 26 Luglio 2015 ore 08:21

NOVARA – Nuovo lavoro per l’attrice e sceneggiatrice novarese Annamaria Lorusso. Un nuovo cortometraggio ancora una volta ambientato in provincia di Novara, precisamente, in questo caso, al Castello di Cavagliano, nella zona di Bellinzago.

Lorusso, vincitrice a livello internazionale con i corti “Ombre nella Memoria” e “Il Tempo di un Respiro”, dirige, produce e scrive un nuovo interessante prodotto, dal titolo “The Choice”.

La regista pensava da tempo a un tema molto forte per uno dei suoi futuri lavori. A darle l’input decisivo è stato Roberto D’Antona (attore pluripremiato e conosciuto a livello internazionale per aver interpretato il folle Condom nel film “Insane” e per la serie “Johnny” e la serie “Inferno”). D’Antona si è subito appassionato al progetto, prendendone parte a tutti gli effetti.

Eric, interpretato da D’Antona, si trova davanti a un bivio: dovrà scegliere tra la vita e la morte in un viaggio tra le ombre della sua mente e dei suoi demoni. Si troverà a fronteggiare, come specchio riflesso della propria anima, le sue ansie, le sue paure e le sue perversioni. Nel cast si sono anche la stessa Annamaria Lorusso, molto suggestiva nel suo personaggio, e Michael Segal imponente e malvagio. Ma è davvero tutto come sembra?

Tra gli altri attori del cast, talentuosi ed emergenti, troviamo Emilio Perrone, già conosciuto per precedenti collaborazioni con Lorusso, Danilo Uncino, figlio della regista e devoto seguace delle orme della madre e ancora Domenico Uncino, Alessandro Carnevale Pellino, Giacomo Boffa Sandalina, Gloria Bagnati, Mara Miccoli, Alessia Cardea, Diandra Elettra Moscogiuri, Sonia Cignoni, Dafne Apo, Laura Fredella, Marco Ramella, Matteo Ferrari e Matteo Rocco. A curare la fotografia troviamo Stefano Pollastro (anche co-produttore del corto), recentemente nominato come miglior direttore della fotografia ai RWA 2015 per il corto horror “Il Tempo di un Respiro” (come detto altro lavoro di Lorusso) mentre a curare l’audio c’è il fonico Alessandro Rallis. Un importante sostegno al progetto è stato fornito da Davide Marini, che, da Budapest, ha raggiunto il gruppo e si è dedicato alla camera da presa con grande entusiasmo. “The Choice” è attualmente in viaggio verso prestigiosi (e non) Festival Internazionali e ha ottenuto già due selezioni ufficiali in India.

Per chi volesse saperne di più, non c’è che da guardare il trailer, visitare il sito ufficiale (www.thechoiceshortfilm.com) e attendere con ansia il lavoro completo quanto prima. A disposizione anche un’accurata pagina Facebook: https://www.facebook.com/thechoiceitalianshortfilm?fref=ts.

mo.c.

 


NOVARA – Nuovo lavoro per l’attrice e sceneggiatrice novarese Annamaria Lorusso. Un nuovo cortometraggio ancora una volta ambientato in provincia di Novara, precisamente, in questo caso, al Castello di Cavagliano, nella zona di Bellinzago.

Lorusso, vincitrice a livello internazionale con i corti “Ombre nella Memoria” e “Il Tempo di un Respiro”, dirige, produce e scrive un nuovo interessante prodotto, dal titolo “The Choice”.

La regista pensava da tempo a un tema molto forte per uno dei suoi futuri lavori. A darle l’input decisivo è stato Roberto D’Antona (attore pluripremiato e conosciuto a livello internazionale per aver interpretato il folle Condom nel film “Insane” e per la serie “Johnny” e la serie “Inferno”). D’Antona si è subito appassionato al progetto, prendendone parte a tutti gli effetti.

Eric, interpretato da D’Antona, si trova davanti a un bivio: dovrà scegliere tra la vita e la morte in un viaggio tra le ombre della sua mente e dei suoi demoni. Si troverà a fronteggiare, come specchio riflesso della propria anima, le sue ansie, le sue paure e le sue perversioni. Nel cast si sono anche la stessa Annamaria Lorusso, molto suggestiva nel suo personaggio, e Michael Segal imponente e malvagio. Ma è davvero tutto come sembra?

Tra gli altri attori del cast, talentuosi ed emergenti, troviamo Emilio Perrone, già conosciuto per precedenti collaborazioni con Lorusso, Danilo Uncino, figlio della regista e devoto seguace delle orme della madre e ancora Domenico Uncino, Alessandro Carnevale Pellino, Giacomo Boffa Sandalina, Gloria Bagnati, Mara Miccoli, Alessia Cardea, Diandra Elettra Moscogiuri, Sonia Cignoni, Dafne Apo, Laura Fredella, Marco Ramella, Matteo Ferrari e Matteo Rocco. A curare la fotografia troviamo Stefano Pollastro (anche co-produttore del corto), recentemente nominato come miglior direttore della fotografia ai RWA 2015 per il corto horror “Il Tempo di un Respiro” (come detto altro lavoro di Lorusso) mentre a curare l’audio c’è il fonico Alessandro Rallis. Un importante sostegno al progetto è stato fornito da Davide Marini, che, da Budapest, ha raggiunto il gruppo e si è dedicato alla camera da presa con grande entusiasmo. “The Choice” è attualmente in viaggio verso prestigiosi (e non) Festival Internazionali e ha ottenuto già due selezioni ufficiali in India.

Per chi volesse saperne di più, non c’è che da guardare il trailer, visitare il sito ufficiale (www.thechoiceshortfilm.com) e attendere con ansia il lavoro completo quanto prima. A disposizione anche un’accurata pagina Facebook: https://www.facebook.com/thechoiceitalianshortfilm?fref=ts.

mo.c.