Cultura

Presentata l'edizione 2015 dell'Effefestival

Presentata l'edizione 2015 dell'Effefestival
Cultura 02 Ottobre 2015 ore 11:42

NOVARA - E' stata presentata l'edizione 2015 dell'Effefestival, la manifestazione promossa dalla famiglia francescana (frati cappuccini, frati minori, laici dell'Ordine Francescano Secolare e della Gioventù Francescana, suore francescane). Si tratta della sesta edizione e sono in programma importanti novità.  «Un piccolo gesto, quello di mettere a disposizione  uno spazio così significativo come il Broletto, con il quale l'amministrazione e la città vogliono dire grazie alla comunità dei Francescani per tutto quello che da tanti anni fanno per Novara, soprattutto a favore delle persone più in difficoltà" ha spiegato l'assessore alla cultura del Comune di Novara, Paola Turchelli. 

NOVARA - E' stata presentata l'edizione 2015 dell'Effefestival, la manifestazione promossa dalla famiglia francescana (frati cappuccini, frati minori, laici dell'Ordine Francescano Secolare e della Gioventù Francescana, suore francescane). Si tratta della sesta edizione e sono in programma importanti novità.  «Un piccolo gesto, quello di mettere a disposizione  uno spazio così significativo come il Broletto, con il quale l'amministrazione e la città vogliono dire grazie alla comunità dei Francescani per tutto quello che da tanti anni fanno per Novara, soprattutto a favore delle persone più in difficoltà" ha spiegato l'assessore alla cultura del Comune di Novara, Paola Turchelli. 

«Il centro del nostro festival - ha spiegato Paola Brovelli, presidente del Comitato organizzatore - sarà al Broletto il 10 e l'11 ottobre. Una vera e prorpia kermesse che si svolgerà dal pomeriggio del sabato fino alla sera della domenica, con musica, animazioni per i bambini, brevi conferenze, tre mostre, visite guidate tematiche, uno spettacolo teatrale»

Il tema prescelto è "Laudato sì", che richiama la frase del Poverello di Assisi e che è il titolo della recente enciclica di Papa Francesco.
«Parleremo - spiega Brovelli - del tema della salvaguardia del creato, che cercheremo di declinare in varie forme». Al Broletto ci saranno anche stand promozionali dell'agricoltura biologica e del commercio equo e solidale, e si potrà partecipare ad un aperitivo ed un pranzo "francescani" proposti dal Bistrot Broletto.
Alla conferenza stampa, tenutasi mercoledì al convento di san Nazzaro, hanno partecipato anche il superiore della comunità dei Cappuccini, fra Luca Margaria con il vicario fra Roberto Donà, che hanno ricordato, oltre agli appuntamenti liturgici legati alla solennità di San Francesco, anche i due appuntamenti che si svolgeranno presso il convento: l'8 ottobre una cena di solidarietà (dal simpatico titolo "Quel che passa il convento") a favore della mensa dei poveri, con la partecipazione di fra Maurizio Annoni, presidente dell'Opera San Francesco per i poveri di Milano, che terrà nel corso della serata un intervento dal titolo "Nutrire il pianeta ogni giorno" ; e il 13 ottobre una conferenza di fra Ugo Sartorio, direttore per oltre dieci anni del Messaggero di Sant'Antonio, che parlerà dell'enciclica di papa Francesco "Laudato si".
Il programma di EFFEFestival anche quest'anno toccherà con diversi appuntamenti la zona nord della provincia. Degli appuntamenti, in programma al Sacro Monte di Orta, al Monte Mesma a Massino Visconti e a Lesa, ha parlato fra Mauro Zella, frate minore, guardiano del convento del Mesma.
Nel programma del Festival è compreso anche un concorso fotografico nazionale, realizzato in collaborazione con l'associazione "Spunti Creativi": i lavori migliori saranno esposti al Broletto e i vincitori saranno premiati domenica 11 in mattinata.
v.s.