Dove

“Punti di accoglienza” all'Asl No: ascolto e volontariato

A Novara, Arona e Borgomanero

“Punti di accoglienza” all'Asl No: ascolto e volontariato
Pubblicato:

“Punti di accoglienza” gestiti da Volontari sono presenti ad Arona, Borgomanero, Oleggio e Novara: la loro partecipazione è determinante e un grande valore aggiunto.

Punti di accoglienza

Nel momento in cui le persone entrano in Ospedale a Borgomanero, nel Presidio Sanitario Territoriale di Arona, nel Poliambulatorio di Ghemme e Oleggio e nel Centro Integrato dei Servizi Sanitari Territoriali in viale Roma 7 a Novara, un gruppo di Volontari accoglie, ascolta e aiuta chi esprime un bisogno (aiutando ad es. a compilare un modulo, a prenotare, a pagare un ticket, fornendo informazioni o indicazioni per orientare il cittadino).
C’è un valore nel volontariato che sta nell’incontro di persone con le loro diverse conoscenze ed esperienze ed è presente nella loro azione una capacità d’innovazione e sperimentazione sociale che può favorire i cambiamenti e diffondere conoscenze in tema di prevenzione, di organizzazione, di educazione sanitaria.

Nell’Asl Novara forniscono un aiuto concreto, oltre a partecipare alle riunioni organizzative (Conferenza Aziendale di Partecipazione) invitandole ad esprimersi come interpreti dei bisogni delle persone per migliorare la funzionalità e l’efficienza dei luoghi di cura, collaborano sinergicamente a progetti e iniziative sanitarie-
I Volontari di oggi sono figure professionalizzate, conoscono nei dettagli i luoghi in cui operano, comprendono le problematiche, sono sottoposti a periodi formativi e di verifica, sanno dialogare con le persone mettendole al centro del loro impegno.

Ad Arona sono presenti:
Presidio Sanitario Territoriale in via San Carlo, 11 i Volontari di AVO (Associazione Volontari Ospedalieri) di Arona e della Lega dei Diritti del Malato, da lunedì a venerdì con orario rispettivamente dalle 8:00 alle 13:00 e dalle 13:00 alle 16:30;
Palazzina ex Nicotera che ospita i Servizi Territoriali (CUP, Distretto, Igiene Pubblica, Servizio per le Dipendenze indicare altri servizi) i Volontari dell’Associazione Tutela dei Diritti del malato da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 13:00;

A Borgomanero:
nell’atrio dell’Ospedale (CUP) sono presenti Volontari dell’AUSER da lunedì a venerdì dalle 8:15 alle 12:00 e al Centro Prelievi dalle 7:30 alle 9:30;
l’AVO di Borgomanero da sempre a fianco dei malati in Ospedale, sostiene anche il Pronto Soccorso mettendo a disposizione degli utenti che accedono in situazione di emergenza uno zainetto con gli effetti personali di prima necessità, sia per migliorare il rapporto con la Struttura Sanitaria, sia per far sentire la persona meno sola e abbandonata;
per diversi mesi i volontari AVO hanno accolto e accompagnato gli utenti con problemi di deambulazione o disabilità lungo i percorsi senza barriere architettoniche all'interno dell'ospedale, poi vicariati dalla cartellonistica per il percorso per disabili donata dal Pianeta dei Clown;
le Volontarie dell’Associazione Mimosa Amici del DH Oncologico, presenti presso il Centro Assistenza Servizi (CAS), accolgono quotidianamente i pazienti e li supportano al punto ristoro per le colazioni;
l’Associazione ProNefropatici mette a disposizione una segreteria per svolgere le mansioni di Segretariato Sociale, a favore di tutti i malati nefropatici seguiti dalla S.C. Nefrologia di Borgomanero.

A Novara, in viale Roma, 7 Palazzina A, al piano terra in un locale adiacente allo Sportello Unificato (CUP/Medicina di Base) Gruppo di Coordinamento Volontari (AUSER, Amici del Cuore, ANTEAS) da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 12:30;
è attivo inoltre “Spazio Fragilità”, un luogo di ascolto e orientamento per persone anziane o con disabilità gestito da operatori dell’ASL, operatori del Comune di Novara e volontari delle associazioni che hanno aderito al progetto, il martedì, mercoledì e giovedì dalle 9:00 alle 11:00 e un punto di assistenza telefonica gestito da AVO Novara il martedì e il giovedì dalle 14:30 alle 16:30

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali