Calendario

“R’Estate a Borgomanero”: il calendario delle manifestazioni estive in città

E' stata presentata a Palazzo Tornielli la rassegna estiva cittadina.

“R’Estate a Borgomanero”: il calendario delle manifestazioni estive in città
Borgomanero, 12 Luglio 2020 ore 11:18

Al via giovedì 16 luglio la prima delle manifestazioni estive di “R’Estate a Borgomanero”.

“R’Estate a Borgomanero” presentato il calendario delle manifestazioni estive in città

Entra nel vivo l’Estate Borgomanerese, o meglio  R’ESTATE A BORGOMANERO, una serie di manifestazioni estive 2020 che, da sempre, costituiscono un appuntamento atteso e seguito da moltissimi borgomaneresi e non. Nata dalla collaborazione tra Comune, Fondazione Marazza e Azienda Turistica Locale della Provincia di Novara, la manifestazione si propone di ravvivare questo periodo dell’anno.

Nel presentare la serie di manifestazioni – scrivono da Palazzo Tornielli – il sindaco Sergio Bossi si è detto soddisfatto del programma ed ha rimarcato la necessità di continuare con il rispetto delle prescrizioni anti-covid19, distanziamento sociale e utilizzo della mascherina. Il primo cittadino ha voluto dire grazie alla Giunta e ad ATL per il supporto prestato.

L’Assessore Annalisa Beccaria prima di illustrare gli eventi ha ringraziato la Fondazione Marazza-Casa della Cultura,  le Associazioni di Categoria  Ascom-Confcommercio, Confartigianato, CNA, i Commercianti cittadini ed i loro rappresentanti, le Associazioni Culturali e gli Artisti che saranno protagonisti delle serate.

L’unione fa la forza e in questo circostanza ci siamo uniti alle categorie Commercio, Artigianato, Cultura,  Arte e Spettacolo locali – ha sottolineato – che hanno saputo resistere alle difficoltà legate ai mesi di lockdown e che hanno trovato la forza per ripartire e dare un servizio alla Comunità; il compito di questa Amministrazione è  stare sempre al loro fianco e supportare qualsiasi iniziativa valida per dare sviluppo e visibilità alla propria città”.

Giovanni Tinivella, Presidente della Fondazione Marazza , dopo aver citato il Presidente della Regione Alberto Cirio, ha sottolineato di essere stata “prima biblioteca ad attivarsi immediatamente per la riapertura, seguendo i parametri dell’ordinanza regionale”  evidenziando altresì lo “sforzo incredibile e impegnativo per garantire la sicurezza delle attività culturali “

Si comincia il 16 luglio con il primo dei 4 giovedì in shopping

Si parte giovedì 16 luglio, primo dei quattro giovedì in shopping (23 e 30 luglio e 6 agosto) durante i quali i negozi saranno saranno aperti sino a tarda notte e le attività di somministrazione e ristorazione garantiranno aperitivi, degustazioni, food and fun, il tutto allietato da sottofondo musicale in filodiffusione. Occhi puntati sulla stagione dei saldi estivi con il clou a partire dal primo agosto con la “Lunga notte dei saldi”.

Il calendario delle manifestazioni culturali

In Villa Marazza (luogo dove si terranno tutte le manifestazioni) giovedì 16 luglio, alle 18 con “Forza Bambini…Rifiutiamo” di Andrea Longhi. Alle 21.30 omaggio a Giorgio Gaber  con Luca Borin e Daniele Radaelli. Sabato 18 luglio alle 21.30, Cinema all’aperto a cura dell’Associazione Culturale “Cinedehors” di Fossano  con “GGG il Grande Gigante Gentile”. Si prosegue giovedì 23 luglio alle 18 con “A sbagliare le storie … si vedono le stelle “ con Andrea Longhi. Alle 21.30 Alfredo Ferrario Quartet. L’Associazione Borgomusica propone un tributo al grande clarinettista Benny Goodmann. Sabato 25 luglio, alle 21.30, “D’Amore per Amore”, spettacolo teatrale: Giovanni Siniscalco, dell’associazione Nati domani che da 7 anni propone spettacoli teatrali gratuiti in città con “199 seggiole sotto le stelle” (quest’anno saltata per la pandemia) ci accompagna in un percorso semiserio nella poesia e nella musica del 1900. Giovedì 30 luglio, alle 18 “La natura è come una fata” spettacolo per bambini con Andrea Longhi. Alle 21.30 “Ricordando Faber” concerto tributo a Fabrizio De Andrè con Aldo Ascolese. Sabato 1 agosto alle 21, cinema all’aperto con “Grease”. Domenica 2 agosto alle 21 “Un paese a sei corde – Manomanouche Quartet”, uno spettacolo per far conoscere la cultura degli zingari Manouches. Giovedì 6 agosto, alle 18 “Cercalo c’è è dentro di te” con Andrea Longhi. Alle 21.30 Marianna Valloggia in concerto “Voce di donna”.

Per ogni evento serve la prenotazione:

Le misure adottate dal Governo, e contenute nel DPCM del 17 maggio 2020, consentono la ripresa di numerose attività di carattere culturale, ricreativo e sportivo, con la clausola della prenotazione obbligatoria, degli spettacoli tramite:

– www.comune.borgomanero.no.it

– info: Comune di Borgomanero 0322 837742

– urp@comune.borgomanero.no.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità