Scrittrice novarese al Salone del Libro di Parigi

Scrittrice novarese al Salone del Libro di Parigi
Cultura 31 Marzo 2015 ore 05:33

NOVARA - L’autrice novarese Simona Almerini ha partecipato al “Salon du Livre de Paris”, che ha avuto luogo a Parigi dal 20 al 23 marzo. 

La scrittrice è stata intervistata all’interno del Padiglione Italiano coordinato dalla Federazione Unitaria Italiana Scrittori (Fuis), dove ha parlato del suo particolare percorso artistico.

Nata a Novara nel 1977, dal 2000 al 2013 Simona Almerini ha vissuto a Roma, dove si è laureata al Dams in critica cinematografica. Collabora come freelance per diverse riviste cinematografiche (Inscena, Cinemasessanta e Cioacinema) e nel 2013 ha pubblicato il saggio “Fassbinder e l’estetica masochista” (Edizioni Il Foglio). 

La sua attività  non si limita alla saggistica in quanto scrive racconti, già pubblicati da alcune riviste e case editrici, tra cui Giulio Perrone Editore, e testi teatrali messi in scena in Italia e in Francia. L’ultimo “La dernière bohémienne”, è stato presentato l’anno scorso a Parigi, dove vive dal 2013.

mo.c.


NOVARA - L’autrice novarese Simona Almerini ha partecipato al “Salon du Livre de Paris”, che ha avuto luogo a Parigi dal 20 al 23 marzo. 

La scrittrice è stata intervistata all’interno del Padiglione Italiano coordinato dalla Federazione Unitaria Italiana Scrittori (Fuis), dove ha parlato del suo particolare percorso artistico.

Nata a Novara nel 1977, dal 2000 al 2013 Simona Almerini ha vissuto a Roma, dove si è laureata al Dams in critica cinematografica. Collabora come freelance per diverse riviste cinematografiche (Inscena, Cinemasessanta e Cioacinema) e nel 2013 ha pubblicato il saggio “Fassbinder e l’estetica masochista” (Edizioni Il Foglio). 

La sua attività  non si limita alla saggistica in quanto scrive racconti, già pubblicati da alcune riviste e case editrici, tra cui Giulio Perrone Editore, e testi teatrali messi in scena in Italia e in Francia. L’ultimo “La dernière bohémienne”, è stato presentato l’anno scorso a Parigi, dove vive dal 2013.

mo.c.