Iniziativa

Torna a Castelletto il corso di Lingua italiana dei segni

Un metodo di comunicazione che permette di abbattere le barriere

Torna a Castelletto il corso di Lingua italiana dei segni
Arona, 07 Settembre 2020 ore 10:22

Torna a Castelletto l’iniziativa organizzata da Auser e Comune per l’insegnamento della lingua italiana dei segni.

Torna a Castelletto il corso di Lis

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per il tradizionale corso di sensibilizzazione sulla lingua italiana dei segni Lis, organizzato da docenti sordi in collaborazione con Auser e con il patrocinio del Comune. Nell’ambito dei corsi dell’Uniauser infatti, a partire da lunedì 12 ottobre si tornerà a fare pratica con la lingua italiana dei segni, un originalissimo modo di comunicare che permette di abbattere le barriere tra udenti e non udenti.

Le caratteristiche dell’iniziativa

Il corso sarà tenuto da docenti sordi specializzati nell’insegnamento della lingua dei segni Lis. Le lezioni si articolano in 120 ore (70 di pratica, 10 di teoria, 40 di pratica di segni religiosi) e si terranno due volte a settimana: al lunedì e al giovedì: dalle 18 alle 20, o dalle 20 alle 22, da definire. Il costo dell’iscrizione è di 100 euro, più 15 di tessera Auser. Al termine del corso verrà assegnato un attestato di partecipazione. I moduli di iscrizione sono disponibili alla … Non solo edicola di via San Carlo, 2 dalle 7 alle 12 e dalle 15 alle 19. Le iscrizioni devono pervenire entro sabato 10 ottobre. Le lezioni inizieranno lunedì 12. Per info 347.0922837, ottavio_casaluci@alice.it o 349.3947241.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità