Iniziativa

Tourtheater tocca cinque paesi: teatro sul lago anche quest'oggi

Gli spettacoli dell'Accademia dei folli sono in programma anche oggi

Tourtheater tocca cinque paesi: teatro sul lago anche quest'oggi
Cultura Arona, 18 Luglio 2021 ore 07:00

Tourtheater in programma in cinque paesi del lago Maggiore: spettacoli in programma anche questa sera.

Tourtheater pronto a stupire con l'Accademia dei folli

E' partita in questi giorni l'iniziativa dal titolo "Tourtheater", che toccherà cinque paesi del lago Maggiore. L’iniziativa, oltre a essere caratterizzata dall’essere un unico spettacolo in 5 atti e in 5 territori diversi (Castelletto, Dormelletto, Oleggio Castello, Meina e Lesa, tra i quali ci si dovrà spostare o in bicicletta oppure con un servizio navetta con auto elettrica), affianca all’innovazione teatrale anche un forte intento ambientalista. All’organizzazione dell’iniziativa infatti partecipa anche il circolo locale di Legambiente. "Il progetto artistico - spiegano gli organizzatori - infatti, è stato ideato anche e soprattutto per valorizzare un territorio molto pregiato dal punto di vista naturalistico, sia nelle zone più lacustri sia nell’entroterra. Oleggio Castello, Ghevio, Solcio e Castelletto Ticino, oltre ad ospitare due importanti riserve naturali protette ed essere inseriti in un’area MAB riconosciuta dall’Unesco, sono anche percorsi da torrenti che sono dei veri e propri corridoi ecologici che mettono in comunicazione le colline dell’entroterra con il lago: zone umide che accolgono la più grande biodiversità della Terra ma che sono sensibili anche all’impatto della pressione antropica e dunque vanno maggiormente tutelate. Il percorso proposto da TOURtheater diventa quindi un’occasione per scoprire, attraverso l’arte e la cultura, una delle ricchezze inestimabili del nostro Paese. Per questo motivo Legambiente ha deciso di sostenere il progetto, ritenendolo un esempio concreto di valorizzazione di una comunità, di un territorio e della sua biodiversità".

In tour per seguire in bici gli spettacoli

TOURtheater è stato pensato come un tour ciclabile cadenzato da tappe teatrali, per un’ora e mezza circa di pedalata complessiva. Tuttavia, gli itinerari proposti e organizzati attraverso una mappa, la guida del viandante-spettatore, prevedono due possibili modalità di spostamento: in bici, appunto, con un itinerario di quasi 25 km in bici per 95 minuti di pedalata, per spostamenti rapidi e una contestuale riscoperta del territorio; oppure con le speciali navette elettriche messe a disposizione gratuitamente dall’Accademia dei Folli, in partenza alle 14.40 (alla fine della prima scena). Per chi non fosse in possesso di bicicletta, inoltre, è possibile noleggiare una bici a prezzo agevolato (15% di sconto in un noto negozio aronese) grazie alla collaborazione con Fiab.

Il programma degli show

L’iniziativa sarà replicata per 4 giornate: domenica 4 e 18 luglio e sabato 7 e 14 agosto, dalle 14.30 alle 18.30. Si parte con lo spettacolo dal titolo "Coprimi di gelsi - Vita da baco" in programma al parco Sibilia di Castelletto, la storia di un baco che esce dal bozzolo e si racconta. Poi in sella alle bici verso il parco Ribot di Dormelletto, dove verrà messo in scena "The Wonder Horse", che ripercorre l'epopea leggendaria del cavallo Ribot. A metà del tragitto, a Oleggio Castello, al centro sociale Don Rolando, sarà proposto lo spettacolo "Che bambola! Life in Plastic (It's fantastic!), che prende le mosse dalla storia delle Barbie e della Mattel, che ha un forte legame con il paese. Nella chiesa di Santa Maria Assunta di Ghevio andrà in scena "La marchesa e lo struzzo" e la rassegna si chiuderà a Solcio di Lesa, alla chiesa di Sant'Antonio Abate, con "Più candido della neve".