Tutto pronto per la 34° edizione della Festa dell’Uva Fragola

Tutto pronto per la 34° edizione della Festa dell’Uva Fragola
Cultura 20 Agosto 2015 ore 08:24

SUNO – Parte oggi, giovedì 20 agosto, la 34° edizione della Festa dell’Uva Fragola di Suno, una delle manifestazioni più longeve del Borgomanerese. Dopo le prove generali dello scorso anno, la Festa viene riproposta quest’anno con una nuova “ricetta”: oltre alle serate musicali e alla buona tavola, spazio ad iniziative collaterali come le jeep tra le vigne e il mercatino artigiano.

E’ il presidente della Pro Loco Pro Mottoscarone, Marco Orizio, a spiegare la “nuova” festa dell’Uva Fragola sul sito“Molte iniziative che hanno debuttato nel 2014 saranno riproposte quest’anno, ma innovare non significa rinnegare il passato: il peso della tradizione fa parte del dna della Pro Mottoscarone e non sono venuti meno capisaldi come la valorizzazione dei prodotti locali e la qualità sia nella scelta degli artisti che si esibiscono nella nostra tensostruttura che nel servizio ristoro offerto”.  Un cartellone dunque che spazia tra tutti i generi con le più gettonate orchestre del liscio, le tribute band, il sempreverde Gianni Drudi e gli irriverenti Gem Boy. 

La manifestazione si terrà al Palatenda fino al 29 agosto, con entrata libera tranne che nelle serate del 26/27 agosto, con prenotazione tavolo e ristorante obbligatoria (numero fisso 0322/858910 o al cell. 3463015865). Il programma completo suwww.festauvafragola.it

l.pa.


SUNO – Parte oggi, giovedì 20 agosto, la 34° edizione della Festa dell’Uva Fragola di Suno, una delle manifestazioni più longeve del Borgomanerese. Dopo le prove generali dello scorso anno, la Festa viene riproposta quest’anno con una nuova “ricetta”: oltre alle serate musicali e alla buona tavola, spazio ad iniziative collaterali come le jeep tra le vigne e il mercatino artigiano.

E’ il presidente della Pro Loco Pro Mottoscarone, Marco Orizio, a spiegare la “nuova” festa dell’Uva Fragola sul sito“Molte iniziative che hanno debuttato nel 2014 saranno riproposte quest’anno, ma innovare non significa rinnegare il passato: il peso della tradizione fa parte del dna della Pro Mottoscarone e non sono venuti meno capisaldi come la valorizzazione dei prodotti locali e la qualità sia nella scelta degli artisti che si esibiscono nella nostra tensostruttura che nel servizio ristoro offerto”.  Un cartellone dunque che spazia tra tutti i generi con le più gettonate orchestre del liscio, le tribute band, il sempreverde Gianni Drudi e gli irriverenti Gem Boy. 

La manifestazione si terrà al Palatenda fino al 29 agosto, con entrata libera tranne che nelle serate del 26/27 agosto, con prenotazione tavolo e ristorante obbligatoria (numero fisso 0322/858910 o al cell. 3463015865). Il programma completo suwww.festauvafragola.it

l.pa.