Novità

Una mostra in Provincia per raccontare Dante ai bambini

L'esposizione aprirà alle visite il prossimo 3 luglio

Una mostra in Provincia per raccontare Dante ai bambini
Cultura Novara, 20 Giugno 2021 ore 07:00

Una mostra in programma in Provincia a Palazzo Natta per raccontare la figura del Sommo Poeta ai più piccoli.

Una mostra su Dante a Palazzo Natta

Si terrà dal 3 al 10 luglio nel quadriportico di Palazzo Natta la mostra dal titolo “Una notte d’inferno – 20 dipinti per raccontare Dante ai più piccini”. L'idea è promossa dai Settori Cultura e Pari opportunità della Provincia. "L’esposizione – ricorda la consigliera delegato alle Pari opportunità Elena Foti – è il seguito dell’iniziativa di sostegno da parte dell’Ente all’associazione galliatese “Edo’s Smaile”, che assiste numerosi bambini con disabilità e le loro famiglie nel nostro territorio: la Provincia ha infatti patrocinato e promosso la pubblicazione dell’omonimo libro “Una notte d’inferno”, nato da un’idea dell’imprenditrice novarese Veronica Armani, un gesto benefico pensato per i bambini a favore di altri bambini e che, soprattutto in un periodo difficile come quello attuale per molte associazioni di volontariato, ha voluto essere una boccata d’aria per la ripresa delle normali attività".

Un'iniziativa organizzata in occasione dei 700 anni della morte di Dante

Un libro che, "oltre a essere particolarmente piacevole sul piano artistico e dei contenuti – aggiunge il consigliere delegato alla Cultura Ivan De Grandis – giunge in occasione del settecentenario della morte di Dante Alighieri, il Sommo poeta, sicuramente la figura di maggior spicco della Letteratura italiana alla quale, proprio in occasione della ricorrenza del 2021, sono stati dedicati numerosi Comitati a livello nazionale. L’idea di raccontare la cantica dell’Inferno ai bambini è stata considerata un primo passo nel percorso di valorizzazione della figura dantesca da parte del Novarese e ci siamo immediatamente trovati d’accordo sul fatto che, a livello territoriale, i dipinti e i testi del libro meritassero di essere divulgati e fatti conoscere. Siamo inoltre particolarmente soddisfatti per il fatto che, dal punto di vista culturale, è stata avviata con l’autrice del libro e con gli artisti una collaborazione che intendiamo proseguire anche nei prossimi mesi".

Un'esperienza nata grazie all'impegno di numerosi pittori

"Alla realizzazione dei dipinti - scrive Veronica Armani - hanno collaborato numerosi artisti provenienti dal nostro territorio ma anche da altre regioni italiane: si tratta di Antonio Vittorio Alfieri, Camilla Casalino, Luigi Casalino, Riccardo Corciolani, Federico Cozzucoli, Caterina Del Nero, Davide Ferro, Sara Lautizi, Costantino Peroni, Roberto Rattazzi, Massimo Romani e Andrea Rossi. Tutti si sono dichiarati entusiasti della prosecuzione dell’avventura iniziata con la realizzazione del libro e sono già al lavoro per raccontare, tra immagini e poesia, le altre due cantiche della “Divina Commedia”.