Cultura

Un'altra partecipatissima "Estate insieme" all'ex Donnino (FOTOGALLERY)

Un'altra partecipatissima "Estate insieme" all'ex Donnino (FOTOGALLERY)
Cultura 27 Agosto 2016 ore 08:46

NOVARA - Grandissima partecipazione anche quest’anno all’Estate Insieme, organizzata a Vignale nell'area dell'ex istituto Donnino in corso Risorgimento 237 dall'Associazione Centro Amicizia Sempre Giovani. La manifestazione, dedicata agli anziani novaresi che vogliono trascorrere le giornate estive in allegria, è iniziata il 1 agosto e si concluderà il 30. Tutti i giorni dalle 9 alle 19 (ma il momento della giornata in cui si registrano più presenze è il pomeriggio) sotto l’ombra degli alberi si balla (non solo liscio), si gioca a carte, si fanno quattro chiacchere in compagnia. Nel programma sono state inserite tre gite di carattere enogastronomico (la prossima si svolge domani per un pranzo di pesce a Santa Margherita Ligure) e un un'uscita culturale all'Arena di Verona per una serata lirica. A Ferragosto si è poi svolto il consueto "pranzo dell'amicizia". Nell’area è stato allestito anche un bar. Il Centro Amicizia Sempre Giovani propone inoltre per il mese di ottobre un soggiorno autunnale al mare a Torremolinos in Spagna (per informazioni e prenotazioni si può contattare il numero 335 542992).
Tutti i “nonni” che abbiamo incontrato all’’Estate Insieme si sono detti naturalmente molto contenti dell’iniziativa tanto che ne lamentano la brevità: “Dovrebbe essere come un tempo quando si iniziava a fine giugno”.
Tra i più assidui frequentatori dei pomeriggi danzanti all’ex Donnino una coppia di provetti ballerini: Corrado Buzzoni e Edda Toffanin, residenti a Novara ma originari della Romagna lui, del Veneto lei. “Ci piace moltissimo ballare, veniamo tutti i giorni – raccontano - siamo contenti, il tempo qui si passa bene, peccato che tra poco finisce”. Ma i due continueranno poi le danze in varie località della Liguria: “Il nostro ballo preferito è la polka”. Edda ha un passato da costumista e stilista per la televisione, mentre lui ha trascorso una vita in laboratorio a fare analisi. Hanno due figlie grandi che hanno dato loro dei nipotini: “Ma stanno a Milano, qualche volta ci vediamo ma non dobbiamo fare i nonni, diciamo, a tempo pieno”. E così c’è più tempo per ballare.

NOVARA - Grandissima partecipazione anche quest’anno all’Estate Insieme, organizzata a Vignale nell'area dell'ex istituto Donnino in corso Risorgimento 237 dall'Associazione Centro Amicizia Sempre Giovani. La manifestazione, dedicata agli anziani novaresi che vogliono trascorrere le giornate estive in allegria, è iniziata il 1 agosto e si concluderà il 30. Tutti i giorni dalle 9 alle 19 (ma il momento della giornata in cui si registrano più presenze è il pomeriggio) sotto l’ombra degli alberi si balla (non solo liscio), si gioca a carte, si fanno quattro chiacchere in compagnia. Nel programma sono state inserite tre gite di carattere enogastronomico (la prossima si svolge domani per un pranzo di pesce a Santa Margherita Ligure) e un un'uscita culturale all'Arena di Verona per una serata lirica. A Ferragosto si è poi svolto il consueto "pranzo dell'amicizia". Nell’area è stato allestito anche un bar. Il Centro Amicizia Sempre Giovani propone inoltre per il mese di ottobre un soggiorno autunnale al mare a Torremolinos in Spagna (per informazioni e prenotazioni si può contattare il numero 335 542992).
Tutti i “nonni” che abbiamo incontrato all’’Estate Insieme si sono detti naturalmente molto contenti dell’iniziativa tanto che ne lamentano la brevità: “Dovrebbe essere come un tempo quando si iniziava a fine giugno”.
Tra i più assidui frequentatori dei pomeriggi danzanti all’ex Donnino una coppia di provetti ballerini: Corrado Buzzoni e Edda Toffanin, residenti a Novara ma originari della Romagna lui, del Veneto lei. “Ci piace moltissimo ballare, veniamo tutti i giorni – raccontano - siamo contenti, il tempo qui si passa bene, peccato che tra poco finisce”. Ma i due continueranno poi le danze in varie località della Liguria: “Il nostro ballo preferito è la polka”. Edda ha un passato da costumista e stilista per la televisione, mentre lui ha trascorso una vita in laboratorio a fare analisi. Hanno due figlie grandi che hanno dato loro dei nipotini: “Ma stanno a Milano, qualche volta ci vediamo ma non dobbiamo fare i nonni, diciamo, a tempo pieno”. E così c’è più tempo per ballare.

>>> CLICCA PER VEDERE LE IMMAGINI

Seguici sui nostri canali