Iniziativa

Viaggio della memoria sui luoghi degli eccidi nazifascisti farà tappa a Castelletto

Giovanni Bloisi sta visitando tutti i luoghi dove avvennero eccidi nazifascisti

Viaggio della memoria sui luoghi degli eccidi nazifascisti farà tappa a Castelletto
Cultura Arona, 22 Giugno 2021 ore 07:00

Viaggio della memoria intrapreso da Giovanni Bloisi farà tappa a Castelletto nella giornata di domenica 27 giugno.

Viaggio della memoria sui luoghi delle stragi nazifasciste

Farà tappa anche a Castelletto il viaggio della memoria intrapreso da Giovanni Bloisi. Su proposta dell’Anpi provinciale di Milano, l’uomo si è reso protagonista di un viaggio tra i luoghi delle stragi nazifasciste. La sua impresa ha ottenuto il sostegno e il patrocinio delle Anpi provinciali di diverse località, dell’Aned e di numerose associazioni che coltivano la memoria dei deportati e delle vittime della Shoah.

Domenica 27 il tour tocca il luogo dell'eccidio al porto

Domenica 27 giugno Bloisi arriverà in bici alle 10 al Porto, dove è presente il monumento in ricordo dei Martiri della strage del 1944. Il comitato d’onore che lo accoglierà sarà composto dalla presidente dell’Anpi di Castelletto Ticino Miria Paracchini, il sindaco Massimo Stilo, l’assessora alla cultura Alessandra Zarini, l’assessore allo sport Vito Diluca e i suonatori del corpo musicale Angelo Broggio.

Bloisi sarà accompagnato anche dai ragazzi della Ciclistica

Nel corso della mattinata sarà tributato un omaggio ai partigiani catturati nel corso del rastrellamento nel Basso Vergante e fucilati al porto: Luigi Barbieri, Teresio Clari, Ernesto Colombo, Sergio Gamarra, Luciano Lagno. La scorta d’onore composta dal sindaco e dagli assessori allo sport e alla cultura, nonché dai rappresentanti della società Ciclistica Castellettese. La scorta accompagnerà in bicicletta il signor Bloisi fino alla tappa successiva del suo percorso, a Borgo Ticino.