Economia

A Trecate la riqualificazione passa dal commercio

A Trecate la riqualificazione passa dal commercio
Economia 12 Agosto 2016 ore 03:51

TRECATE - Sono stati tre gli esercenti di via Mazzini che hanno ottenuto dei finanziamenti regionali per i progetti di miglioramento esterno dei loro negozi nell’ambito del PQU – Misura 5 – della Regione Piemonte.
Durante la precedente amministrazione, in concomitanza con il Bando per la riqualificazione della via Mazzini, era stata infatti concessa l’opportunita? per le attivita? commerciali ubicate lungo la via di presentare richieste per finanziamenti inerenti migliorie da apportare all’esteriorita? degli esercizi commerciali: un finanziamento a fondo perduto del 50% delle spese sostenute dagli esercenti per migliorie a vetrine, insegne e illuminazione. Sandra Bertolino del “Bar 52”, Cristina Cito di “Cristina Abbigliamento” e Barbara e Piera Giuriato dell’Albergo Ristorante Moderno hanno presentato i loro progetti ottenendo l’approvazione della Regione Piemonte. «L’Amministrazione Comunale – commenta il neosindaco, Federico Binatti - complimentandosi con le titolari di queste attivita? e ringraziandole «per la loro capacita? d’impresa» - invita i trecatesi ad apprezzare e valorizzare i nostri luoghi del commercio, sempre meritevoli di attenzione, soprattutto laddove la gestione competente e professionale consente di avere punti di riferimento sicuri».
Daniela Uglietti

TRECATE - Sono stati tre gli esercenti di via Mazzini che hanno ottenuto dei finanziamenti regionali per i progetti di miglioramento esterno dei loro negozi nell’ambito del PQU – Misura 5 – della Regione Piemonte.
Durante la precedente amministrazione, in concomitanza con il Bando per la riqualificazione della via Mazzini, era stata infatti concessa l’opportunita? per le attivita? commerciali ubicate lungo la via di presentare richieste per finanziamenti inerenti migliorie da apportare all’esteriorita? degli esercizi commerciali: un finanziamento a fondo perduto del 50% delle spese sostenute dagli esercenti per migliorie a vetrine, insegne e illuminazione. Sandra Bertolino del “Bar 52”, Cristina Cito di “Cristina Abbigliamento” e Barbara e Piera Giuriato dell’Albergo Ristorante Moderno hanno presentato i loro progetti ottenendo l’approvazione della Regione Piemonte. «L’Amministrazione Comunale – commenta il neosindaco, Federico Binatti - complimentandosi con le titolari di queste attivita? e ringraziandole «per la loro capacita? d’impresa» - invita i trecatesi ad apprezzare e valorizzare i nostri luoghi del commercio, sempre meritevoli di attenzione, soprattutto laddove la gestione competente e professionale consente di avere punti di riferimento sicuri».
Daniela Uglietti

Seguici sui nostri canali