Ballaré ha incontrato l’imprenditore acquirente di DeaPrinting

Ballaré ha incontrato l’imprenditore acquirente di DeaPrinting
09 Febbraio 2015 ore 21:51

NOVARA – Il sindaco di Novara, Andrea Ballarè, ha incontrato questa mattina a Palazzo Cabrino Giuseppe Spreafico, l’imprenditore titolare della Caleidograph, l’azienda che sta trattando l’acquisto della DeaPrinting (ex Officine Grafiche De Agostini).
Il sindaco, che in questi giorni sta seguendo con particolare impegno le gravi criticità che interessano l’azienda e che sono state più volte denunciate dalle organizzazioni sidacali, ha avuto informazioni dall’imprenditore circa le intenzioni della Caleidograph. 
«Ho chiesto – commenta Ballarè – che qualsiasi operazione punti anzitutto a salvaguardare il più possibile l’occupazione e che ci si impegni a mantenere il più possibile le lavorazioni nella sede novarese dello stabilimento. Nella sede di corso della Vittoria la presenza di una parte importante delle lavorazioni di DeAPrinting, la localizzazione della Legatoria del Verbano, la tradizione professionale, sono elementi che possono consentire a Novara, pur in un quadro di grandi difficoltà del settore, di svolgere ancora un ruolo importante nell’ambito dell’editoria di qualità».

NOVARA – Il sindaco di Novara, Andrea Ballarè, ha incontrato questa mattina a Palazzo Cabrino Giuseppe Spreafico, l’imprenditore titolare della Caleidograph, l’azienda che sta trattando l’acquisto della DeaPrinting (ex Officine Grafiche De Agostini).
Il sindaco, che in questi giorni sta seguendo con particolare impegno le gravi criticità che interessano l’azienda e che sono state più volte denunciate dalle organizzazioni sidacali, ha avuto informazioni dall’imprenditore circa le intenzioni della Caleidograph. 
«Ho chiesto – commenta Ballarè – che qualsiasi operazione punti anzitutto a salvaguardare il più possibile l’occupazione e che ci si impegni a mantenere il più possibile le lavorazioni nella sede novarese dello stabilimento. Nella sede di corso della Vittoria la presenza di una parte importante delle lavorazioni di DeAPrinting, la localizzazione della Legatoria del Verbano, la tradizione professionale, sono elementi che possono consentire a Novara, pur in un quadro di grandi difficoltà del settore, di svolgere ancora un ruolo importante nell’ambito dell’editoria di qualità».
Al termine del colloquio il sindaco, che ha chiesto di essere aggiornato costantemente sugli sviluppi della situazione, ha informato i rappresentanti sindacali.
v.s.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità