Borsa Italiana consegna il certificato "Elite" ad Amut Spa

Borsa Italiana consegna il certificato "Elite" ad Amut Spa
Economia 28 Aprile 2015 ore 16:12

NOVARA – La Amut Spa, azienda leader nel settore dell’impiantistica industriale per l’estrusione e il riciclaggio delle materie plastiche con sede a Cameri e con una storia che risale al 1958, ha ottenuto l’assegnazione del certificato “Elite” da parte di Borsa Italiana. Elite è il programma ideato da Borsa Italiana nel 2012 per supportare le aziende nella realizzazione dei loro progetti di sviluppo: dà loro accesso a nuove opportunità di finanziamento, migliora la loro visibilità e attrattività e le mette in contatto con potenziali investitori, affiancando il management in un percorso di cambiamento culturale e organizzativo.
«Con questo riconoscimento Amut Spa si conferma una delle realtà più vitali, interessanti e promettenti del Novarese, ed è un onore per l’Ain poterla annoverare tra le sue aziende associate. A tutto il management e i collaboratori le mie più vive congratulazioni per l’impegno che stanno profondendo, con successo, in un percorso di miglioramento e di crescita che è da esempio per l’intero territorio»: questo il commento del presidente dell’Associazione Industriali di Novara, Fabio Ravanelli alla notizia dell’importante riconoscimento.
«La community Elite – aggiunge il direttore dell’Ain, Aureliano Curini – conta oggi 271 aziende, oltre 150 advisor e 80 investitori ed è grande motivo di orgoglio che Amut, unica in tutto il Novarese, ne faccia parte, dimostrandosi un’azienda lungimirante e innovativa, anche sul piano strategico e organizzativo, nel contesto economico locale».

v.s.

NOVARA – La Amut Spa, azienda leader nel settore dell’impiantistica industriale per l’estrusione e il riciclaggio delle materie plastiche con sede a Cameri e con una storia che risale al 1958, ha ottenuto l’assegnazione del certificato “Elite” da parte di Borsa Italiana. Elite è il programma ideato da Borsa Italiana nel 2012 per supportare le aziende nella realizzazione dei loro progetti di sviluppo: dà loro accesso a nuove opportunità di finanziamento, migliora la loro visibilità e attrattività e le mette in contatto con potenziali investitori, affiancando il management in un percorso di cambiamento culturale e organizzativo.
«Con questo riconoscimento Amut Spa si conferma una delle realtà più vitali, interessanti e promettenti del Novarese, ed è un onore per l’Ain poterla annoverare tra le sue aziende associate. A tutto il management e i collaboratori le mie più vive congratulazioni per l’impegno che stanno profondendo, con successo, in un percorso di miglioramento e di crescita che è da esempio per l’intero territorio»: questo il commento del presidente dell’Associazione Industriali di Novara, Fabio Ravanelli alla notizia dell’importante riconoscimento.
«La community Elite – aggiunge il direttore dell’Ain, Aureliano Curini – conta oggi 271 aziende, oltre 150 advisor e 80 investitori ed è grande motivo di orgoglio che Amut, unica in tutto il Novarese, ne faccia parte, dimostrandosi un’azienda lungimirante e innovativa, anche sul piano strategico e organizzativo, nel contesto economico locale».

v.s.