“Chiederò un impegno per riportare lavoro alle ex Officine Grafiche”

“Chiederò un impegno per riportare lavoro alle ex Officine Grafiche”
02 Febbraio 2015 ore 20:34

NOVARA – Il sindaco Andrea Ballarè ha incontrato questa mattina a Palazzo Cabrino i lavoratori di DeaPrinting e le loro rappresentanze sindacali.
Il sindaco è stato aggiornato sui più recenti sviluppi della situazione dell’azienda, che suscitano molte preoccupazioni per i 142 dipendenti attualmente in forza.

NOVARA – Il sindaco Andrea Ballarè ha incontrato questa mattina a Palazzo Cabrino i lavoratori di DeaPrinting e le loro rappresentanze sindacali.
Il sindaco è stato aggiornato sui più recenti sviluppi della situazione dell’azienda, che suscitano molte preoccupazioni per i 142 dipendenti attualmente in forza.
«Ho già fissato – spiega il sindaco – un incontro con l’attuale proprietà che vedrò domani. A loro chiederò di sapere quali sono i progetti in campo, e, soprattutto, chiederò di dare spiegazioni sul mancato rispetto degli accordi che solo un anno fa erano stati sottiscritti, anche in seguito al nostro intervento».
«Intendo poi incontrare al più presto – ha aggiunto il sindaco – la casa editirice DeAgostini, di cui DeAprinting, oltre che far parte della stessa storia aziendale, è sempre stato il principale fornitore. Chiederò un impegno a riportare lavoro alle ex Officine Grafiche e di riportarlo a Novara. Questa è la strada per salvaguardare l’occupazione e dare un futuro a professionalità di alto livello».

v.s.

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara di giovedì 5 febbraio

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità