Economia
Turismo

Distretto turistico dei laghi approva aumento di capitale

Il presidente Gaiardelli parla delle sfide presenti e future del Distretto

Distretto turistico dei laghi approva aumento di capitale
Economia Arona, 05 Luglio 2021 ore 09:27

Distretto turistico dei laghi approva in assemblea un aumento di capitale importante, per scommettere su crescita, promozione, rafforzamento e autonomia.

Distretto turistico dei laghi si riunisce in assemblea

“Il sì dato dall’assemblea alla proposta di aumento di capitale è un passo importante in un momento strategico, come la fase di ripartenza post-covid. Inizia ora una road map che entrerà nel vivo i prossimi mesi per concludersi a fine novembre. I passi: entro il 30 saranno i soci a poterlo sottoscrivere, poi si passerà al possibile inserimento di nuovi soggetti in modo da allargare la base associativa. La conclusione del percorso sarà il 30 novembre”. Così il presidente del Distretto Turistico dei laghi, Francesco Gaiardelli, dopo l’approvazione dell’assemblea straordinaria (riunitasi nei giorni scorsi) della proposta di aumento di capitale.

Un passaggio importante per il futuro

Per il presidente si tratta “di un risultato molto importante, all’indirizzo della coesione e di un rafforzamento che sarà utile sia nel caso del mantenimento dell’autonomia – come nel percorso già delineato nei mesi scorsi con il benestare della Regione – sia nel caso, ad oggi comunque improbabile, di future fusioni. In ogni caso, è un passaggio utile e necessario per una forte scommessa sul piano della promozione, nella fase delicata della ripresa. E’ stato un anno durissimo durante il quale, nonostante tutto, abbiamo realizzato iniziative importanti sotto il profilo della promozione territoriale, come pure è stato evidenziato nel corso della recente assemblea ordinaria. All’accoglienza dei giornalisti di settore sul territorio, al supporto delle iniziative locali e alla promozione sui principali media nazionali, si è aggiunta lo scorso anno una forma di pubblicità efficace e on the road nelle due metropoli di maggior riferimento per il turismo di prossimità: l’Eurotram della Città di Torino, caratteristico tram di 30 metri, si è vestito dei colori tipici del Distretto e ha viaggiato nel centro storico di Torino per 3 mesi, da luglio ad ottobre, mostrando grandi immagini delle più celebri attrazioni con lo slogan “Take your lake time, take it slow”, con l’invito a scoprire i nostri Laghi e Monti in modo dolce, a contatto con la natura e la cultura locale. L’idea è stata replicata durante la stagione invernale, inoltre la doppia campagna è stata proposta anche sui mezzi di superficie di Milano con 250 tabelle posizionate sulle fiancate degli autobus contenenti un’immagine rappresentativa del territorio”.

"E' il momento di fare quadrato"

Tornando all’aumento di capitale, Gaiardelli ha precisato come “in passato sia stato tentato altre volte senza successo, e per questo la decisione dell’assemblea rappresenta ancor più un punto di svolta importante: va ricordato che procedervi è un diritto, non un obbligo. Quindi si tratta di un processo di visione e coesione, oltrechè – come riteniamo - di una necessità istituzionale. A tutti chiediamo di fare quadrato, anche in vista di una più stretta sinergia sul fronte della promozione: in primis i Comuni, che ringraziamo per essere stati disponibili in questi anni e su cui si basa la capillarità di una promozione di Distretto davvero efficace”.