Economia

Due nuovi marchi nell’universo Mirato

Due nuovi marchi nell’universo Mirato
Economia 26 Novembre 2015 ore 17:33

Nidra e Glicemille. Due nuovi - famosissimi - marchi entrano nell’universo Mirato spa, uno dei principali protagonisti nel mercato italiano dell'igiene e bellezza, tra i leader nei principali segmenti dell'igiene personale e della cura capelli in cui è presente (nella foto l’amministratore delegato Fabio Ravanelli). Rappresenta oggi una solida realtà industriale dalle caratteristiche tutte italiane, ma dal respiro sempre più internazionale. 

L’azienda novarese vanta un portafoglio di marchi prestigiosi che, partendo da Splend'Or, Malizia e Intesa per arrivare a Clinians, Geomar, Breeze e Benefit, offrono linee complete di prodotti per la cosmetica, l'igiene personale, l’oral care e la cura capelli e rappresentano risposte specifiche ad altrettante necessità, a seconda dei diversi target di riferimento. 

“Mirato - si legge in una nota - intende proseguire il proprio cammino di crescita raggiungendo importanti obiettivi in termini di incremento dei risultati economico-finanziari e creazione di valore. La costante innovazione di prodotto, la crescente integrazione e differenziazione dell'offerta per coprire nuovi segmenti di mercato, l'acquisizione di nuovi marchi e la crescita dei mercati esteri sono le principali linee guida per proseguire e sostenere lo sviluppo dell'Azienda”. 

Ed ecco dunque, proprio partendo da queste premesse, la comunicazione del raggiunto accordo per l’acquisizione di due marchi del gruppo americano Colgate Palmolive molto conosciuti nel panorama italiano dei prodotti per la cura corpo: Nidra e Glicemille.

Nidra, marchio della tradizione italiana, è fortemente radicato nel mercato dei toiletries con i bagnoschiuma, riconoscibili a scaffale  per l’iconica ‘bottiglia di latte’, per arrivare ai docciaschiuma e saponi mani. La sua Brand Equity è incentrata sui benefici delle proteine del latte naturale. Glicemille è invece noto ai consumatori per le sue creme mani idratanti e nutrienti., ricche di ingredienti naturali, come la glicerina purissima, estratti di camomilla e vitamina E.

Il ricavo lordo dei due marchi è stimato in circa 10 milioni di euro.

«Con un importante investimento, realizzato anche grazie alla collaborazione con la Divisione Banca Popolare di Novara del Gruppo Banco Popolare e con la Banca Regionale Europea (Gruppo Ubi Banca,) - commenta il vicepresidente di Mirato spa Fabio Ravanelli - il Gruppo Mirato rafforza così la propria presenza nel settore del Body Care, integrando la sua già ampia offerta con nuovi prodotti che si rivolgono a nuovi consumatori. Mirato coglie questa nuova sfida come un’opportunità di crescita e potenziamento della sua leadership».

l.c.

Nidra e Glicemille. Due nuovi - famosissimi - marchi entrano nell’universo Mirato spa, uno dei principali protagonisti nel mercato italiano dell'igiene e bellezza, tra i leader nei principali segmenti dell'igiene personale e della cura capelli in cui è presente (nella foto l’amministratore delegato Fabio Ravanelli). Rappresenta oggi una solida realtà industriale dalle caratteristiche tutte italiane, ma dal respiro sempre più internazionale. 

L’azienda novarese vanta un portafoglio di marchi prestigiosi che, partendo da Splend'Or, Malizia e Intesa per arrivare a Clinians, Geomar, Breeze e Benefit, offrono linee complete di prodotti per la cosmetica, l'igiene personale, l’oral care e la cura capelli e rappresentano risposte specifiche ad altrettante necessità, a seconda dei diversi target di riferimento. 

“Mirato - si legge in una nota - intende proseguire il proprio cammino di crescita raggiungendo importanti obiettivi in termini di incremento dei risultati economico-finanziari e creazione di valore. La costante innovazione di prodotto, la crescente integrazione e differenziazione dell'offerta per coprire nuovi segmenti di mercato, l'acquisizione di nuovi marchi e la crescita dei mercati esteri sono le principali linee guida per proseguire e sostenere lo sviluppo dell'Azienda”. 

Ed ecco dunque, proprio partendo da queste premesse, la comunicazione del raggiunto accordo per l’acquisizione di due marchi del gruppo americano Colgate Palmolive molto conosciuti nel panorama italiano dei prodotti per la cura corpo: Nidra e Glicemille.

Nidra, marchio della tradizione italiana, è fortemente radicato nel mercato dei toiletries con i bagnoschiuma, riconoscibili a scaffale  per l’iconica ‘bottiglia di latte’, per arrivare ai docciaschiuma e saponi mani. La sua Brand Equity è incentrata sui benefici delle proteine del latte naturale. Glicemille è invece noto ai consumatori per le sue creme mani idratanti e nutrienti., ricche di ingredienti naturali, come la glicerina purissima, estratti di camomilla e vitamina E.

Il ricavo lordo dei due marchi è stimato in circa 10 milioni di euro.

«Con un importante investimento, realizzato anche grazie alla collaborazione con la Divisione Banca Popolare di Novara del Gruppo Banco Popolare e con la Banca Regionale Europea (Gruppo Ubi Banca,) - commenta il vicepresidente di Mirato spa Fabio Ravanelli - il Gruppo Mirato rafforza così la propria presenza nel settore del Body Care, integrando la sua già ampia offerta con nuovi prodotti che si rivolgono a nuovi consumatori. Mirato coglie questa nuova sfida come un’opportunità di crescita e potenziamento della sua leadership».

l.c.