Elezioni amministrative, si vota il 5 giugno

Elezioni amministrative, si vota il 5 giugno
Economia 13 Aprile 2016 ore 18:28

Finalmente è ufficiale: per le elezioni amministrative 2016 si andrà al voto il 5 giugno. Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha infatti fissato con proprio decreto, la data di svolgimento del “turno annuale ordinario di elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario” per appunto domenica 5 giugno. L'eventuale turno di ballottaggio avrà luogo domenica 19. Alla competizione elettorale sono interessati oltre 1.300 Comuni, fra i quali 7 sono capoluogo di regione (Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Roma, Torino e Trieste) e 26 capoluogo di provincia (tra i quali Novara). In Trentino Alto-Adige, regione a Statuto speciale, si vota l'8 maggio, in Friuli il 5 e 19 giugno per il rinnovo di 29 amministrazioni comunali, così come in Sicilia. In Valle d'Aosta si voterà il 15 maggio.

s.d.

Finalmente è ufficiale: per le elezioni amministrative 2016 si andrà al voto il 5 giugno. Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha infatti fissato con proprio decreto, la data di svolgimento del “turno annuale ordinario di elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario” per appunto domenica 5 giugno. L'eventuale turno di ballottaggio avrà luogo domenica 19. Alla competizione elettorale sono interessati oltre 1.300 Comuni, fra i quali 7 sono capoluogo di regione (Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Roma, Torino e Trieste) e 26 capoluogo di provincia (tra i quali Novara). In Trentino Alto-Adige, regione a Statuto speciale, si vota l'8 maggio, in Friuli il 5 e 19 giugno per il rinnovo di 29 amministrazioni comunali, così come in Sicilia. In Valle d'Aosta si voterà il 15 maggio.

s.d.