Economia
Lunedì la presentazione

Fidimed, confidi nazionale 106, apre a Novara per le imprese del Piemonte

Credito in tempi record con il chirografario “Progetto Easy Plus” fino a 300mila euro.

Fidimed, confidi nazionale 106, apre a Novara per le imprese del Piemonte
Economia Novara, 10 Novembre 2021 ore 14:40

Importante opportunità di sviluppo per le imprese del Nord-Ovest, con l’apertura nel cuore produttivo del Piemonte di Fidimed, confidi nazionale iscritto all’albo degli intermediari finanziari ex art. 106 del Testo unico bancario, vigilato dalla Banca d’Italia, autorizzato a erogare finanziamenti diretti e garanzie fideiussorie, la cui solidità e capacità operativa sono apprezzate in tutto il Paese.

Apertura a Novara

Fidimed apre la propria sede a Novara, in via Ravizza, 4, portando in dote il know-how, la professionalità e l’esperienza che gli sono riconosciuti a livello nazionale: credito in tempi record con il chirografario “Progetto Easy Plus” fino a 300mila euro; erogazione di fidejussioni dirette e liquidità anche in “club deal” con le banche per sostenere programmi di ripresa e di investimento, compresa l’assistenza per chi voglia delocalizzare asset nel Mezzogiorno usufruendo dello “Sgravio contributivo Sud” del 30%; partnership con Cassa Depositi e Prestiti per la cessione a condizioni migliori rispetto alla media di mercato dei crediti di imposta derivanti dai bonus edilizi, compreso il “Superbonus”, e avviamento dei cantieri; credito e garanzie alle filiere di fornitori e concessionari di vendita dei Gruppi della Grande distribuzione organizzata.
Sono solo alcuni dei vantaggi estesi alle imprese del Nord-Ovest grazie alla fusione con Agrifidi Novara, operazione che tutela la continuità per le imprese socie del comprensorio e comporta per Fidimed anche l’impegno di rafforzare in Piemonte la propria rete commerciale replicando il modello sperimentato con successo con l’Università di Palermo: l’inserimento di neolaureati mediante apprendistati di ricerca finalizzati allo sviluppo di nuovi modelli di erogazione del credito.

Lunedì prossimo, 15 novembre, alle ore 15, presso il Castello di Novara, Fidimed si presenterà al mondo economico-finanziario del Piemonte. Interverranno Marzio Liuni, Presidente Agrifidi Novara; Fabio Montesano, Amministratore delegato Fidimed; Riccardo Lanzo, Consigliere della Regione Piemonte e Presidente della Commissione regionale Autonomia; Gaetano Armao, Coordinatore della Commissione Affari Europei e Internazionali della Conferenza delle Regioni, Componente del Direttivo dell’Agenzia nazionale per la Coesione territoriale, Vicepresidente e assessore all’Economia della Regione Siciliana; Alessandro Canelli, Sindaco di Novara; Cristina D’Ercole, Vice Segretario Generale della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte e Direttore Asfim; Mauro Nicola, Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Novara; Maria Cristina D’Arienzo, Responsabile Politiche del credito Direzione generale di Confagricoltura.