98% di prestazioni erogate

I dati aggiornati relativamente ai pagamenti di Cassa Integrazione

u circa 13 milioni di prestazioni gestite dall’Istituto tra maggio e il 19 ottobre 2020, il numero di integrazioni salariali erogate direttamente dall’Inps è di 12.822.566

I dati aggiornati relativamente ai pagamenti di Cassa Integrazione
26 Ottobre 2020 ore 11:50

Inps rende noti i dati aggiornati relativamente ai pagamenti di Cassa Integrazione  aggiornati al 19 ottobre 2020. Lo riportano i colleghi de laprovinciadibiella.it

I dati

Su circa 13 milioni di prestazioni gestite dall’Istituto  tra maggio e il 19 ottobre 2020, il numero di integrazioni salariali erogate  direttamente dall’Inps è di 12.822.566, ovvero il 98%. Sulla base di domande  regolarmente presentate, hanno ricevuto pagamenti CIG 3.455.002 lavoratori, su  3.472.136. Sono in attesa di essere pagati 17.134 lavoratori, ovvero lo 0,4%  (297.645 prestazioni, pari al 2% del totale delle domande pervenute) di cui 11.412  sono lavoratori che devono ricevere pagamenti su richieste pervenute tra maggio e  settembre, 5.722 coloro le cui prime richieste di CIG sono giunte a ottobre.

Un’apposita task force creata in direzione centrale Inps è attualmente dedicata alla  risoluzione dei problemi che riguardano queste posizioni che presentano in molti casi  problemi, errori, ricicli come: iban/codice fiscale/problemi inerenti il numero di  settimane richieste. In questi casi è stata avviata un’interlocuzione con le aziende.

Per quanto riguarda altri 8 milioni di prestazioni CIG, riferite ad altri 3 milioni di  lavoratori, sono anticipate dalle aziende e garantite a conguaglio dall’Istituto.

Si ricorda che per ricevimento di richiesta si intende il recepimento del modello SR41  inviato da parte delle aziende, che richiede formalmente l’erogazione della CIG in  base alle ore effettivamente non lavorate dal singolo dipendente. Le prime richieste  attraverso SR41 sono giunte all’istituto a partire da maggio, successivamente alla  preliminare autorizzazione all’accesso alla CIG da parte dell’INPS alle domande fatte  nei mesi di marzo e aprile.

Di seguito si forniscono tabelle e grafici dettagliati riferiti alla gestione della CIG  dall’inizio dell’emergenza Covid, che ha complessivamente riguardato oltre 20 milioni  di prestazioni per circa 6,5 milioni di lavoratori.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità