Il Comune di Novara adotta l'Alert System

Il Comune di Novara adotta l'Alert System
Economia 19 Settembre 2015 ore 05:13

NOVARA - Comunicare ai cittadini eventi di emergenza e di pubblica utilità in modo rapido ed efficace: questo è lo scopo per il quale il Comune di Novara ha deciso di adottare l'Alert System presentato ieri in Municipio dal sindaco Andrea Ballarè con l'assessore alla protezione civile Giulio Rigotti e Paola Balestri, marketing manager di ComunicaItalia, società romana che gestisce il nuovo strumento di informazione. 
Come spiegato nel comunicato diffuso dall'Amministrazione comunale "Alert System® è un servizio operativo per la tutela della popolazione efficace ed economico. L'Amministrazione Pubblica che utilizza Alert System® è in grado di comunicare ai cittadini in completa autonomia ed in totale sicurezza 24 ore su 24. Alert System® effettua telefonate sia a telefoni fissi che mobile, fax, email, telegrammi e raccomandate. Basato su una struttura tecnica distribuita su 26 centrali telefoniche permette di effettuare oltre 200.000 chiamate ogni ora". 
Numerosi sono gli eventi che possono essere comunicati ai cittadini sfruttando lo strumento Alert System: incendi,  terremoti,  inondazioni,  frane non solo per informare i cittadini ma anche per coordinare le varie forze di protezione civile in campo; interruzioni stradali, corse  podistiche, ciclistiche, rally, chiusura scuole di ogni ordine e grado, per comunicare alle popolazioni residenti le date, i percorsi e gli orari che terranno occupati determinati tratti della viabilità; nel  caso  particolare  delle Asl, il sistema può gestire gli appuntamenti e coordinare le varie strutture dislocate nelle varie frazioni; gestione acquedotti, erogazione di gas e di energia elettrica per avvisare i cittadini di eventuali interruzioni o guasti nell’erogazione dei servizi; disinfestazioni; trasporti pubblici e sociali; news inerenti il Comune e le sue attività, iniziative di circoli culturali, manifestazioni locali, associazioni turistiche, promozione del territorio, mostre, fiere e mercati e quant’altro possa ritenersi di pertinenza di un’amministrazione comunale.

Inoltre il sindaco può attivare anche un sistema di sondaggio con un’unica risposta, come ad esempio: “Sei favorevole o contrario al senso unico in Via Roma?”. 

"Alert System® - prosegue il comunicato  - prevede la possibilità di creare liste di utenti telefonici del Comune per poter raggiungere in maniera efficace il cittadino. Le liste possono essere geolocalizzate in frazioni, quartieri, vie, piazze, scuole, attività commerciali oppure su iscrizione diretta dei cittadini che vorranno essere informati su particolari tematiche, iscrivendosi in un apposito form sul sito del Comune oppure attraverso l'App dedicata. L’App è scaricaribile gratuitamente da tutti i cellulare sia Apple, Android, e Windows, ed è una piattaforma di comunicazione tra l’amministrazione comunale e i cittadini dove potranno trovare i numeri utili, le reperibilità 24h24, le norme di comportamento in caso di frane, alluvioni, incendi, terremoto e qualsiasi altra informazione. La novità di questo sistema è anche il servizio "App non app", per cui chiamando il numero verde gratuito 800.18.00.28 si riceverà un sms con il link per poter visualizzare il contenuto della App sul normale browser del cellulare. In questo modo anche i telefoni non compatibili con le app dei vari store, potranno comunque usufruire del servizio. Alert System® fornisce statistiche dettagliate su tutte le attività svolte. La prima telefonata registrata, che il Comune invierà ai telefoni fissi ed ai cellulari, avverrà in questi giorni. In questo messaggio il sindaco, informerà i cittadini del fatto che stanno ascoltando un messaggio registrato, con cui si dà avvio al nuovo servizio con preghiera di non riagganciare e di ascoltare il messaggio ogni qual volta venga recapitato dal Comune".
v.s.
Ascolta qui il messaggio telefonico di Andrea Ballaré ai cittadini novaresi 
Per saperne di più leggi il Corriere di Novara di sabato 19 settembre 2015 

NOVARA - Comunicare ai cittadini eventi di emergenza e di pubblica utilità in modo rapido ed efficace: questo è lo scopo per il quale il Comune di Novara ha deciso di adottare l'Alert System presentato ieri in Municipio dal sindaco Andrea Ballarè con l'assessore alla protezione civile Giulio Rigotti e Paola Balestri, marketing manager di ComunicaItalia, società romana che gestisce il nuovo strumento di informazione. 
Come spiegato nel comunicato diffuso dall'Amministrazione comunale "Alert System® è un servizio operativo per la tutela della popolazione efficace ed economico. L'Amministrazione Pubblica che utilizza Alert System® è in grado di comunicare ai cittadini in completa autonomia ed in totale sicurezza 24 ore su 24. Alert System® effettua telefonate sia a telefoni fissi che mobile, fax, email, telegrammi e raccomandate. Basato su una struttura tecnica distribuita su 26 centrali telefoniche permette di effettuare oltre 200.000 chiamate ogni ora". 
Numerosi sono gli eventi che possono essere comunicati ai cittadini sfruttando lo strumento Alert System: incendi,  terremoti,  inondazioni,  frane non solo per informare i cittadini ma anche per coordinare le varie forze di protezione civile in campo; interruzioni stradali, corse  podistiche, ciclistiche, rally, chiusura scuole di ogni ordine e grado, per comunicare alle popolazioni residenti le date, i percorsi e gli orari che terranno occupati determinati tratti della viabilità; nel  caso  particolare  delle Asl, il sistema può gestire gli appuntamenti e coordinare le varie strutture dislocate nelle varie frazioni; gestione acquedotti, erogazione di gas e di energia elettrica per avvisare i cittadini di eventuali interruzioni o guasti nell’erogazione dei servizi; disinfestazioni; trasporti pubblici e sociali; news inerenti il Comune e le sue attività, iniziative di circoli culturali, manifestazioni locali, associazioni turistiche, promozione del territorio, mostre, fiere e mercati e quant’altro possa ritenersi di pertinenza di un’amministrazione comunale.

Inoltre il sindaco può attivare anche un sistema di sondaggio con un’unica risposta, come ad esempio: “Sei favorevole o contrario al senso unico in Via Roma?”. 

"Alert System® - prosegue il comunicato  - prevede la possibilità di creare liste di utenti telefonici del Comune per poter raggiungere in maniera efficace il cittadino. Le liste possono essere geolocalizzate in frazioni, quartieri, vie, piazze, scuole, attività commerciali oppure su iscrizione diretta dei cittadini che vorranno essere informati su particolari tematiche, iscrivendosi in un apposito form sul sito del Comune oppure attraverso l'App dedicata. L’App è scaricaribile gratuitamente da tutti i cellulare sia Apple, Android, e Windows, ed è una piattaforma di comunicazione tra l’amministrazione comunale e i cittadini dove potranno trovare i numeri utili, le reperibilità 24h24, le norme di comportamento in caso di frane, alluvioni, incendi, terremoto e qualsiasi altra informazione. La novità di questo sistema è anche il servizio "App non app", per cui chiamando il numero verde gratuito 800.18.00.28 si riceverà un sms con il link per poter visualizzare il contenuto della App sul normale browser del cellulare. In questo modo anche i telefoni non compatibili con le app dei vari store, potranno comunque usufruire del servizio. Alert System® fornisce statistiche dettagliate su tutte le attività svolte. La prima telefonata registrata, che il Comune invierà ai telefoni fissi ed ai cellulari, avverrà in questi giorni. In questo messaggio il sindaco, informerà i cittadini del fatto che stanno ascoltando un messaggio registrato, con cui si dà avvio al nuovo servizio con preghiera di non riagganciare e di ascoltare il messaggio ogni qual volta venga recapitato dal Comune".
v.s.
Ascolta qui il messaggio telefonico di Andrea Ballaré ai cittadini novaresi 
Per saperne di più leggi il Corriere di Novara di sabato 19 settembre 2015