Il sindaco di Novara Ballaré all’88° posto del Governance Poll del Sole 24 Ore

Il sindaco di Novara Ballaré all’88° posto del Governance Poll del Sole 24 Ore
Economia 20 Aprile 2015 ore 13:39

NOVARA - Il sindaco di Novara Andrea Ballaré si piazza all’88° posto nella classifica del Governance Poll, il sondaggio realizzato da Ipr Marketing per il Sole 24 Ore su un campione di cittadini che misura il gradimento dei 99 primi cittadini nei Comuni capoluogo. La percentuale ottenuta da Ballaré è 48,5% (il consenso nel giorno dell’elezione era 52,9%) , la stessa del sindaco di Brindisi (stessa area politica) Cosimo Consales. Fa meglio il primo cittadino di Verbania Silvia Marchionini che con il 61% di gradimento conquista il sesto posto (consenso all’elezione un anno fa 77,9%). Il gradino più alto del podio va al successore di Matteo Renzi a Firenze Dario Nardella (65%) seguito da Antonio Decaro a Bari (64%) e Giorgio Gori a Bergamo (63%). 

"Senza attribuire ad un sondaggio di opinione più valore di quello che ha, non posso che rilevare un segnale positivo. In questa fase del mio mandato, dopo che per i primi due anni abbiamo dovuto dedicarci essenzialmente a risolvere le gravi criticità ricevute in eredità, nonostante le continue riduzioni delle risorse da parte dei governi che si sono succeduti (4 in 4 anni) siamo riusciti a mettere in campo iniziative importanti per far crescere Novara”: così inizia il commento del sindaco Ballaré alla classifica del Sole24Ore. 

“Iniziative coraggiose - continua - non banali ma destinate a cambiare la città nei prossimi anni e che però cominciano a dare risultati apprezzati dai cittadini. E infatti il trend si è con tutta evidenza invertito. Il sondaggio del Sole 24 ore rileva un dato in crescita di oltre 4 punti e mezzo rispetto allo scorso anno. Il 48,5 per cento di oggi è, tra l’altro, di oltre 17 punti superiore al risultato del primo turno elettorale del 2011, che fu del 31,3 %. I novaresi cominciano a capire e a valutare positivamente il messaggio di cambiamento e la concretezza del fare. Anche su fronti delicati come il  piano della sosta, che abbiamo varato con coraggio e sul quale abbiamo saputo apportare le correzioni richieste dai cittadini, dimostrando volontà di ascolto e di confronto. Proseguiamo quindi senza trionfalismi - conclude il sindaco novarese - con serenità e impegno sempre maggiore il nostro lavoro, con l’obiettivo di costruire, insieme ai cittadini, il futuro di Novara". 

"Il sondaggio IPR Marketing per il quotidiano il Sole 24 Ore pubblicato oggi che mi indica al sesto posto, è un dato che mi sprona a lavorare ancora di più con convinzione per Verbania e i suoi cittadini - commenta invece il sindaco di Verbania Silvia Marchionini - Un dato che da forza per continuare ad impegnarmi a mettere in campo quel progetto di cambiamento per Verbania che l'Amministrazione sta perseguendo. Resta alta la fiducia dei cittadini che ringrazio con emozione e deve essere all'altezza la mia e la nostra capacità di dare risposte. Condivido questo risultato con i miei assessori e con la maggioranza che mi ha sempre sostenuto con lealtà".

v.s. 

NOVARA - Il sindaco di Novara Andrea Ballaré si piazza all’88° posto nella classifica del Governance Poll, il sondaggio realizzato da Ipr Marketing per il Sole 24 Ore su un campione di cittadini che misura il gradimento dei 99 primi cittadini nei Comuni capoluogo. La percentuale ottenuta da Ballaré è 48,5% (il consenso nel giorno dell’elezione era 52,9%) , la stessa del sindaco di Brindisi (stessa area politica) Cosimo Consales. Fa meglio il primo cittadino di Verbania Silvia Marchionini che con il 61% di gradimento conquista il sesto posto (consenso all’elezione un anno fa 77,9%). Il gradino più alto del podio va al successore di Matteo Renzi a Firenze Dario Nardella (65%) seguito da Antonio Decaro a Bari (64%) e Giorgio Gori a Bergamo (63%). 

"Senza attribuire ad un sondaggio di opinione più valore di quello che ha, non posso che rilevare un segnale positivo. In questa fase del mio mandato, dopo che per i primi due anni abbiamo dovuto dedicarci essenzialmente a risolvere le gravi criticità ricevute in eredità, nonostante le continue riduzioni delle risorse da parte dei governi che si sono succeduti (4 in 4 anni) siamo riusciti a mettere in campo iniziative importanti per far crescere Novara”: così inizia il commento del sindaco Ballaré alla classifica del Sole24Ore. 

“Iniziative coraggiose - continua - non banali ma destinate a cambiare la città nei prossimi anni e che però cominciano a dare risultati apprezzati dai cittadini. E infatti il trend si è con tutta evidenza invertito. Il sondaggio del Sole 24 ore rileva un dato in crescita di oltre 4 punti e mezzo rispetto allo scorso anno. Il 48,5 per cento di oggi è, tra l’altro, di oltre 17 punti superiore al risultato del primo turno elettorale del 2011, che fu del 31,3 %. I novaresi cominciano a capire e a valutare positivamente il messaggio di cambiamento e la concretezza del fare. Anche su fronti delicati come il  piano della sosta, che abbiamo varato con coraggio e sul quale abbiamo saputo apportare le correzioni richieste dai cittadini, dimostrando volontà di ascolto e di confronto. Proseguiamo quindi senza trionfalismi - conclude il sindaco novarese - con serenità e impegno sempre maggiore il nostro lavoro, con l’obiettivo di costruire, insieme ai cittadini, il futuro di Novara". 

"Il sondaggio IPR Marketing per il quotidiano il Sole 24 Ore pubblicato oggi che mi indica al sesto posto, è un dato che mi sprona a lavorare ancora di più con convinzione per Verbania e i suoi cittadini - commenta invece il sindaco di Verbania Silvia Marchionini - Un dato che da forza per continuare ad impegnarmi a mettere in campo quel progetto di cambiamento per Verbania che l'Amministrazione sta perseguendo. Resta alta la fiducia dei cittadini che ringrazio con emozione e deve essere all'altezza la mia e la nostra capacità di dare risposte. Condivido questo risultato con i miei assessori e con la maggioranza che mi ha sempre sostenuto con lealtà".

v.s.