Economia

Lega, salta anche il segretario cittadino

Lega, salta anche il segretario cittadino
Economia 09 Gennaio 2016 ore 09:21

NOVARA - La Lega Nord novarese ancora nell’occhio del ciclone. Dopo il commissariamento del segretario provinciale Luca Bona di qualche tempo fa, ieri è saltata anche il segretario cittadino, Anna Colombo, costretta alla decadenza dall’incarico a seguito delle dimissioni di sei degli undici membri del consiglio direttivo.

Un altro sintomo preoccupante sulla salute della Lega novarese in vista delle amministrative (la data più probabile dovrebbe essere il 12 giugno con ballottaggio il 26), anche se il commissario provinciale del partito, Corrado Frugeri, manifesta una certa tranquillità: “Ho ricevuto la mail con le dimissioni dei sei membri del consiglio direttivo cittadino - spiega – giovedì alle 20,57, ma non ho ancora avuto il tempo materiale di poter sviluppare un’analisi approfondita su quanto sia accaduto. Questo fatto – conferma - fa decadere il segretario cittadino, Anna Colombo. A breve, una settimana-dieci giorni al massimo, nominerò il commissario, pescando tra i personaggi di spicco della Lega novarese, dopo, entro 30 giorni, convocherò il congresso”.

Una situazione che prevede la nomina di questi incarichi proprio a ridosso della competizione elettorale, anche se con ogni probabilità i congressi, cittadino e provinciale, slitteranno a luglio, per non creare ulteriori problemi alla campagna elettorale che sta per partire. Di sicuro una mossa che ha creato molti malumori all’interno del Carroccio: “Dovrò valutare le motivazioni di questa azione - continua Frugeri - che penso di carattere personale e vorrei anche confrontarmi con chi ha preso questa decisione per capire le sue logiche, proprio quando ero in procinto di convocare un direttivo cittadino per iniziare il percorso elettorale”.

Sandro Devecchi

 

Leggi di più sul Corriere di Novara di sabato 9 gennaio 2016 

NOVARA - La Lega Nord novarese ancora nell’occhio del ciclone. Dopo il commissariamento del segretario provinciale Luca Bona di qualche tempo fa, ieri è saltata anche il segretario cittadino, Anna Colombo, costretta alla decadenza dall’incarico a seguito delle dimissioni di sei degli undici membri del consiglio direttivo.

Un altro sintomo preoccupante sulla salute della Lega novarese in vista delle amministrative (la data più probabile dovrebbe essere il 12 giugno con ballottaggio il 26), anche se il commissario provinciale del partito, Corrado Frugeri, manifesta una certa tranquillità: “Ho ricevuto la mail con le dimissioni dei sei membri del consiglio direttivo cittadino - spiega – giovedì alle 20,57, ma non ho ancora avuto il tempo materiale di poter sviluppare un’analisi approfondita su quanto sia accaduto. Questo fatto – conferma - fa decadere il segretario cittadino, Anna Colombo. A breve, una settimana-dieci giorni al massimo, nominerò il commissario, pescando tra i personaggi di spicco della Lega novarese, dopo, entro 30 giorni, convocherò il congresso”.

Una situazione che prevede la nomina di questi incarichi proprio a ridosso della competizione elettorale, anche se con ogni probabilità i congressi, cittadino e provinciale, slitteranno a luglio, per non creare ulteriori problemi alla campagna elettorale che sta per partire. Di sicuro una mossa che ha creato molti malumori all’interno del Carroccio: “Dovrò valutare le motivazioni di questa azione - continua Frugeri - che penso di carattere personale e vorrei anche confrontarmi con chi ha preso questa decisione per capire le sue logiche, proprio quando ero in procinto di convocare un direttivo cittadino per iniziare il percorso elettorale”.

Sandro Devecchi

 

Leggi di più sul Corriere di Novara di sabato 9 gennaio 2016 

Seguici sui nostri canali