Economia
dopo palermo

Libertà di insegnamento: sit in anche a Novara

Studenti dei licei "Antonelli" e "Carlo Alberto" si "imbavagliano".

Libertà di insegnamento: sit in anche a Novara
Economia Novara, 20 Maggio 2019 ore 18:55

Anche gli studenti novaresi "in difesa della libertà di opinione e di insegnamento", dopo la sospensione di una insegnante di Palermo a seguito del contenuto di un lavoro dei suoi studenti che paragonava il cosiddetto “decreto sicurezza” alle leggi razziali del regime fascista.

Studenti "imbavagliati" per difendere la libertà di insegnamento

Questa mattina, lunedì 20 maggio, gli studenti del liceo scientifico Antonelli e del liceo classico linguistico "Carlo Alberto" di Novara, prima dell’inizio delle lezioni, hanno manifestato la loro solidarietà alla professoressa Rosa Maria Dall’Aria.

Nell’atrio delle scuole i ragazzi, molti dei quali con un simbolico “bavaglio” di nastro adesivo sulla bocca, hanno dato vita a un breve sit in.

libertà di insegnamento
I ragazzi dello scientifico "Antonelli"

All'"Antonelli", il rappresentante degli studenti nel Consiglio di istituto, Luca Galuppini  ha letto un documento nel quale gli studenti si schierano, a prescindere dalle forze politiche in campo, a favore della libertà di educazione sancita dalla Costituzione e a fianco della docente palermitana.

l.c.

Seguici sui nostri canali