Mattarella ha accettato la tessera dell’associazione novarese La Torre-Mattarella

Mattarella ha accettato la tessera dell’associazione novarese La Torre-Mattarella
Economia 24 Maggio 2015 ore 08:24

NOVARA – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha accettato la tessera dell’associazione novarese La Torre-Mattarella, realtà il cui nome si ispira anche al fratello dell’attuale presidente (Piersanti, ucciso dalla mafia il 6 gennaio 1980) e che, da sempre, è impegnata nella lotta e nello studio del fenomeno mafioso.

Come fa sapere il presidente dell’associazione, Roberto Leggero: “con una lettera proveniente dalla sua segreteria, il presidente della Repubblica Italiana ha fatto sapere di aver accettato la tessera che l'associazione gli aveva inviato, assieme a una lettera di congratulazioni, in occasione della sua recente elezione”.

mo.c.


NOVARA – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha accettato la tessera dell’associazione novarese La Torre-Mattarella, realtà il cui nome si ispira anche al fratello dell’attuale presidente (Piersanti, ucciso dalla mafia il 6 gennaio 1980) e che, da sempre, è impegnata nella lotta e nello studio del fenomeno mafioso.

Come fa sapere il presidente dell’associazione, Roberto Leggero: “con una lettera proveniente dalla sua segreteria, il presidente della Repubblica Italiana ha fatto sapere di aver accettato la tessera che l'associazione gli aveva inviato, assieme a una lettera di congratulazioni, in occasione della sua recente elezione”.

mo.c.