Economia

La meccanica di precisione al servizio del settore medico e sanitario

La meccanica di precisione al servizio del settore medico e sanitario
Economia 06 Dicembre 2021 ore 11:01

Quando si parla di lavorazioni meccaniche di precisione, ci si riferisce ad un contesto produttivo molto vasto, che riguarda principalmente le attività di fresatura, tornitura, rettifica ed elettroerosione, sia di materiali metallici che di altra natura, oltre alla progettazione e produzione di pezzi e componenti che richiedono l’uso di sofisticati impianti a controllo numerico.

Il lavoro di un'officina meccanica di precisione si lega a molteplici contesti, come illustrato nel sito di AR Costruzioni Meccaniche, dove possiamo vedere i numerosi settori di applicazione di queste lavorazioni, molti dei quali non esclusivamente di carattere industriale: dagli stampi in acciaio o in alluminio destinati al lavoro di termoformatura, alla costruzione di strumenti per la lavorazione del marmo e della pietra, ai componenti meccanici di piccole dimensioni destinati agli impianti industriali.

Basti pensare, infatti, al settore medico/sanitario e, in particolare, alla progettazione e realizzazione di strumenti, componenti e accessori per la chirurgia ortopedica: dai dispositivi destinati alle sale operatorie, fino agli elementi protesici veri e propri, da impiantare con lo scopo di sostituire articolazioni e segmenti ossei danneggiati.

L’utilizzo di dettagli e componenti metallici nel contesto della chirurgia ortopedica e protesica è in realtà noto fin dai tempi antichi e, grazie alla continua innovazione tecnologica, al progresso e allo sviluppo dell’industria meccanica di precisione e all’impiego di tecnologie e materiali particolarmente performanti, oggi è possibile fornire un valido supporto ai pazienti che necessitano di questo tipo di dispositivi, riducendo praticamente a zero i possibili rischi post operatori e le complicazioni.

Le lavorazioni meccaniche nell’ambito della chirurgia ortopedica

Attualmente, come sappiamo, è possibile impiantare meccanismi protesici sicuri, confortevoli, leggerissimi e funzionali, a sostituzione di intere articolazioni ossee, utilizzando metodi minimamente invasivi che consentono di risolvere parecchi problemi e di restituire ai pazienti una mobilità del tutto naturale.

Per arrivare a quelli che sono i risultati visibili oggi, il settore delle lavorazioni meccaniche di precisione collabora attivamente da tempo con il comparto medico, sanitario e chirurgico, al fine di apportare innovazioni e perfezionamenti che possano incrementare l’efficacia dei trattamenti chirurgici e, contemporaneamente, migliorare la qualità di vita dei pazienti.

La progettazione di protesi ortopediche di altissima precisione, unita alle tecniche chirurgiche più sofisticate e all’impiego di strumenti connessi a specifici impianti automatizzati, consente ai chirurghi di rimettere completamente a nuovo le articolazioni ossee più delicate e complesse, come ad esempio il ginocchio o l’anca.

Infatti, è bene considerare che, per quanto la scienza abbia fatto notevoli progressi, i risultati in campo chirurgico, soprattutto per quanto riguarda l’ortopedia, sono resi possibili anche in merito alla costante collaborazione e sinergia con la ricerca in campo tecnico, lo studio dei materiali e la progettazione di componenti di precisione e particolari.

Naturalmente, l’impiego degli elementi meccanici in ambito medico non si riferisce solo all’ortopedia. La meccanica di precisione è importante anche nel settore dell’industria dei farmaci, dei laboratori di analisi, della microchirurgia e dell’implantologia dentale, dalla produzione di minuteria metallica allo studio delle tecniche di assemblaggio per realizzare strumenti chirurgici e sistemi robotizzati, macchine per la produzione e il confezionamento dei prodotti farmaceutici e così via. L’impiego di leghe metalliche innovative ha infatti consentito di perfezionare sempre di più anche la produzione dei farmaci, in quanto si tratta di un prodotto che richiede estrema precisione oltre all’uso di materiali compatibili.