Nasce Rice Express Novara – Vercelli

Nasce Rice Express Novara – Vercelli
Economia 25 Febbraio 2015 ore 21:14

NOVARA – 184 giorni di eventi, 147 Paesi partecipanti, un sito espositivo sviluppato su una superficie di 1 milione di mq, oltre 2.000 eventi, circa 20 milioni di visitatori attesi. Sono questi i numeri di Expo, l’esposizione universale che avrà luogo a Milano tra il 1° maggio e il 31 ottobre 2015 e che – intitolata “Nutrire il pianeta, energia per la vita” – includerà tutto ciò che riguarda l’alimentazione.

NOVARA – 184 giorni di eventi, 147 Paesi partecipanti, un sito espositivo sviluppato su una superficie di 1 milione di mq, oltre 2.000 eventi, circa 20 milioni di visitatori attesi. Sono questi i numeri di Expo, l’esposizione universale che avrà luogo a Milano tra il 1° maggio e il 31 ottobre 2015 e che – intitolata “Nutrire il pianeta, energia per la vita” – includerà tutto ciò che riguarda l’alimentazione.
Quale sarà il ruolo della Regione Piemonte? A spiegarlo alla III Commissione, presieduta da Raffaele Gallo, è stata giovedì l’assessore al Turismo Antonella Parigi. Lo scorso 31 marzo è stata costituita la cabina di regia, in base all’accordo tra la stessa Regione, la città di Torino, Unioncamere Piemonte e la Camera di Commercio di Torino.
L’assessore Parigi ha spiegato che la Regione sarà presente nel padiglione Italia in occasione di tre distinte iniziative: le Settimane di protagonismo (dal 19 al 24 giugno e dal 9 al 14 ottobre), lo Spazio Espositivo (dal 19 al 25 giugno) e la Mostra Regioni (da maggio a ottobre).
Nei dettagli il Piemonte sarà protagonista del Cluster del cioccolato, con Torino che parteciperà come distretto insieme a Perugia e Modica. “La nostra Regione – ha annunciato Parigi – farà inoltre risaltare le proprie eccellenze nei Padiglioni Cina, del vino italiano e vaticano. Gli asset della nostra promozione turistica saranno arte e cultura, itinerari tematici, food&wine, Piemonte Green, shopping e turismo d’impresa. Sono infine in via di definizione shuttle su percorsi di valorizzazione del prodotto, come Barolo Express per Langhe e Roero, Lake Express per Verbania e laghi, Cachemire Express per Biella e Rice Express per Novara e Vercelli”.
“Creare spazi in Expo 2015 per i prodotti di eccellenza piemontesi, promuovere i territori con un programma di investimento sul web e fare attenzione ai trasporti. Sono questi in sintesi i nostri tre indirizzi. Inoltre insieme all’Associazione Cina-Italia di Shangai abbiamo raggiunto l’accordo, nato in collaborazione con il portale istituzionale per le prenotazioni turistiche online BookingPiemonte.it, per un’azione sinergica finalizzata a una reciproca collaborazione. Intendiamo sviluppare le potenzialità dell’interazione fra il mercato cinese e il territorio piemontese, in termini di valorizzazione dell’offerta turistica, culturale ed enogastronomica” ha concluso Parigi. Sono altresì cominciati nel cantiere di Expo i lavori di costruzione della Casa Salesiana, il sito voluto da Casa Don Bosco per il bicentenario della nascita del santo.

s.d.