Economia

Nasce Rice Express Novara – Vercelli

Nasce Rice Express Novara – Vercelli
Economia 25 Febbraio 2015 ore 21:14

NOVARA – 184 giorni di eventi, 147 Paesi partecipanti, un sito espositivo sviluppato su una superficie di 1 milione di mq, oltre 2.000 eventi, circa 20 milioni di visitatori attesi. Sono questi i numeri di Expo, l’esposizione universale che avrà luogo a Milano tra il 1° maggio e il 31 ottobre 2015 e che – intitolata “Nutrire il pianeta, energia per la vita” – includerà tutto ciò che riguarda l’alimentazione.

NOVARA – 184 giorni di eventi, 147 Paesi partecipanti, un sito espositivo sviluppato su una superficie di 1 milione di mq, oltre 2.000 eventi, circa 20 milioni di visitatori attesi. Sono questi i numeri di Expo, l’esposizione universale che avrà luogo a Milano tra il 1° maggio e il 31 ottobre 2015 e che – intitolata “Nutrire il pianeta, energia per la vita” – includerà tutto ciò che riguarda l’alimentazione.
Quale sarà il ruolo della Regione Piemonte? A spiegarlo alla III Commissione, presieduta da Raffaele Gallo, è stata giovedì l’assessore al Turismo Antonella Parigi. Lo scorso 31 marzo è stata costituita la cabina di regia, in base all’accordo tra la stessa Regione, la città di Torino, Unioncamere Piemonte e la Camera di Commercio di Torino.
L’assessore Parigi ha spiegato che la Regione sarà presente nel padiglione Italia in occasione di tre distinte iniziative: le Settimane di protagonismo (dal 19 al 24 giugno e dal 9 al 14 ottobre), lo Spazio Espositivo (dal 19 al 25 giugno) e la Mostra Regioni (da maggio a ottobre).
Nei dettagli il Piemonte sarà protagonista del Cluster del cioccolato, con Torino che parteciperà come distretto insieme a Perugia e Modica. “La nostra Regione – ha annunciato Parigi – farà inoltre risaltare le proprie eccellenze nei Padiglioni Cina, del vino italiano e vaticano. Gli asset della nostra promozione turistica saranno arte e cultura, itinerari tematici, food&wine, Piemonte Green, shopping e turismo d’impresa. Sono infine in via di definizione shuttle su percorsi di valorizzazione del prodotto, come Barolo Express per Langhe e Roero, Lake Express per Verbania e laghi, Cachemire Express per Biella e Rice Express per Novara e Vercelli”.
“Creare spazi in Expo 2015 per i prodotti di eccellenza piemontesi, promuovere i territori con un programma di investimento sul web e fare attenzione ai trasporti. Sono questi in sintesi i nostri tre indirizzi. Inoltre insieme all’Associazione Cina-Italia di Shangai abbiamo raggiunto l’accordo, nato in collaborazione con il portale istituzionale per le prenotazioni turistiche online BookingPiemonte.it, per un’azione sinergica finalizzata a una reciproca collaborazione. Intendiamo sviluppare le potenzialità dell’interazione fra il mercato cinese e il territorio piemontese, in termini di valorizzazione dell’offerta turistica, culturale ed enogastronomica” ha concluso Parigi. Sono altresì cominciati nel cantiere di Expo i lavori di costruzione della Casa Salesiana, il sito voluto da Casa Don Bosco per il bicentenario della nascita del santo.

s.d.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter