Niente mercatino “Aspettando il Natale” quest'anno a Trecate

Niente mercatino “Aspettando il Natale” quest'anno a Trecate
Economia 09 Settembre 2015 ore 22:31

"Quest’anno Ascom Trecate non potrà organizzare il mercatino “Aspettando il Natale”, da quasi un decennio appuntamento fisso dell’ultima domenica di novembre". Lo comunica una nota della stessa Ascom a firma del presidente provinciale Maurizio Grifoni e del presidente dell'Ascom Trecate Alberto Ferruta. "Un’inattesa comunicazione a firma del sindaco Enrico Ruggerone - continua lo scritto - arrivata in questi giorni, ci rende noto, infatti, che domenica 29 novembre 2015 “vi sono già altri eventi prenotati e programmati” (quando? da chi?) e ci suggerisce di organizzare il mercatino o altre iniziative nel mese di dicembre. Troviamo, purtroppo, conferma ancora una volta dell’incapacità di questa Giunta di costruire un percorso progettuale e collaborativo con Ascom Confcommercio, come avviene con tutte le altre Amministrazioni locali della provincia di Novara.
In questi quattro anni, le scelte del Sindaco e dell’Assessore al Commercio non hanno portato ai risultati sperati, con una dispersione inconcludente delle proposte, degli eventi, dei progetti.
Addirittura sono state prese iniziative penalizzanti per il commercio: l’aumento delle tasse locali, la creazione dei dissuasori a danno dei parcheggi in centro, la valorizzazione delle strade di accesso alle attività della grande distribuzione e, non ultime, le famose “casette” natalizie, che sono state a lungo oggetto di ironiche considerazioni da parte del commercio locale…
L’Amministrazione avrebbe potuto creare con noi interessanti opportunità di collaborazione e siamo certi che, insieme, si sarebbero raggiunti risultati positivi per le imprese trecatesi. La mancanza di dialogo con le Associazioni di categoria non aiuta certo le attività presenti nel tessuto cittadino e non favorisce, nel complesso, il contesto economico e sociale.
Solo dal confronto si può crescere - conclude il comunicato - ma quattro anni non sono stati evidentemente sufficienti agli Amministratori di Trecate per capirlo…e non è soltanto questione di un mercato".

v.s.

"Quest’anno Ascom Trecate non potrà organizzare il mercatino “Aspettando il Natale”, da quasi un decennio appuntamento fisso dell’ultima domenica di novembre". Lo comunica una nota della stessa Ascom a firma del presidente provinciale Maurizio Grifoni e del presidente dell'Ascom Trecate Alberto Ferruta. "Un’inattesa comunicazione a firma del sindaco Enrico Ruggerone - continua lo scritto - arrivata in questi giorni, ci rende noto, infatti, che domenica 29 novembre 2015 “vi sono già altri eventi prenotati e programmati” (quando? da chi?) e ci suggerisce di organizzare il mercatino o altre iniziative nel mese di dicembre. Troviamo, purtroppo, conferma ancora una volta dell’incapacità di questa Giunta di costruire un percorso progettuale e collaborativo con Ascom Confcommercio, come avviene con tutte le altre Amministrazioni locali della provincia di Novara.
In questi quattro anni, le scelte del Sindaco e dell’Assessore al Commercio non hanno portato ai risultati sperati, con una dispersione inconcludente delle proposte, degli eventi, dei progetti.
Addirittura sono state prese iniziative penalizzanti per il commercio: l’aumento delle tasse locali, la creazione dei dissuasori a danno dei parcheggi in centro, la valorizzazione delle strade di accesso alle attività della grande distribuzione e, non ultime, le famose “casette” natalizie, che sono state a lungo oggetto di ironiche considerazioni da parte del commercio locale…
L’Amministrazione avrebbe potuto creare con noi interessanti opportunità di collaborazione e siamo certi che, insieme, si sarebbero raggiunti risultati positivi per le imprese trecatesi. La mancanza di dialogo con le Associazioni di categoria non aiuta certo le attività presenti nel tessuto cittadino e non favorisce, nel complesso, il contesto economico e sociale.
Solo dal confronto si può crescere - conclude il comunicato - ma quattro anni non sono stati evidentemente sufficienti agli Amministratori di Trecate per capirlo…e non è soltanto questione di un mercato".

v.s.